Cerca articoli o argomenti

Politica

Europee, premiata la coalizione di Governo: crescono FdI e Fi, si conferma la Lega. Nel campo dell’opposizione: vince il PD e avanza AVS, crolla il M5S. Fuori Renzi e Calenda. De Luca si ferma a  circa 1,3%. Giuseppe Antoci l’unico messinese eletto. Nota di Barbera (FI)

Ora si aspettano le conferme dai dati reali che usciranno dalle urne. In Sicilia affermazione di FI 

Siamo ancora alle proiezioni degli exit poll , ma l’orientamento degli elettori italiani sembra ben delineato. Promossa la coalizione che sostiene il governo Meloni : avanzano FdI e Fi si conferma la Lega. A Sinistra vince nettamente il PD e chiaro successo di   AVS , crolla il M5S . Non raggiungono la soglia del 4% Renzi e Calenda. Il movimento Libertà di Cateno De Luca si ferma a circa

l’ 1,3%. Ora si aspettano le conferme dai dati reali che usciranno dalle urne .

In Sicilia affermazione di FI 

“Siamo orgogliosi delle percentuali raggiunte, che attestano Forza Italia come il primo Partito siciliano, con oltre il 23% dei consensi. Uno straordinario risultato, frutto di un intenso lavoro di squadra e di un impegno costante di tutti sul territorio. D’altronde è l’unica strada che conosciamo per continuare a essere credibili agli occhi degli elettori: garantire risposte concrete ai bisogni dei cittadini. Proseguiamo compatti in tale direzione, per promuovere politiche che anche in Europa abbiano un impatto concreto per lo sviluppo e la crescita della nostra Sicilia”. Lo afferma la senatrice di Forza Italia, Daniela Ternullo, a commento del risultato ottenuto dal Partito in Sicilia, a seguito dello scrutinio in corso per le elezioni europee.  

Giuseppe Antoci eletto

L’unico messinese eletto al Parlamento europeo è Giuseppe Antoci del Movimento 5 Stelle

EUROPEE, BARBERA: “STRAORDINARIO RISULTATO DEL PARTITO CONFERMA FORZA E PRESENZA SUL TERRITORIO”

Il coordinatore cittadino degli azzurri analizza il voto, “in provincia di Messina siamo il secondo partito”.

MESSINA, 10 GIU – “I risultati delle elezioni europee certificano la straordinaria affermazione di Forza Italia e l’ottimo stato di salute che il partito ha in Sicilia e nella provincia di Messina, con una buonissima affermazione anche in città”. Così, il coordinatore cittadino degli azzurri, Antonio Barbera, commenta i numeri che premiano il partito guidato da Antonio Tajani.

“In Italia siamo la seconda forza della coalizione di centrodestra e in Sicilia primo partito”, osserva Barbera. “I numeri usciti dalle urne, riguardanti la provincia di Messina – aggiunge – avvalorano la nostra presenza sul territorio, contrariamente a quanto pensava qualcuno. Siamo il secondo partito in provincia e in città sfioriamo il 13 per cento.  Soddisfatti, anche, per l’importante risultato di Bernadette Grasso che è tra le più votate dei candidati messinesi”.

“Forza Italia – conclude il segretario cittadino – è stata premiata dagli elettori che vedono nel nostro partito il grande attrattore per i moderati, ruolo che ricopre sempre più anche nell’Isola e nella nostra provincia. È stata premiata la politica moderata, del dialogo, del confronto e del buon senso, quella preferita anche dal mondo imprenditoriale e da chi ogni giorno lavora per questo Paese”.

 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Politica

A Messina sorgerà una delle più importanti segreterie politiche, in cui la gente troverà come riferimenti un Europarlamentare e due deputati: uno nazionale e...

Attualità

“La Regione ha stanziato oltre 20 milioni per completare la diga foranea del nuovo porto di Malfa, che ormai è completo al 90%. Ciò consentirà di...

Cronaca

Esponente del sindacato a difesa dei lavoratori nel settore del trasporto pubblico locale

Attualità

Screening gratuiti alla vista per gli atleti paralimpici e lo staff tecnico e logistico che prenderanno parte alla traversata dello stretto di Messina

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio