Seguici

Cerca nel sito

Politica

Cateno De Luca sui fondi POC ed FSC: pretendiamo di sapere perché Messina è stata penalizzata

Il tema relativo al riparto dei finanziamenti del fondo sviluppo e coesione 2021-2027 Regione Sicilia al centro di una conferenza stampa

Il tema relativo al riparto dei finanziamenti del fondo sviluppo e coesione 2021-2027 Regione Sicilia al centro di una conferenza stampa che si è svolta stamani con l’on Cateno De Luca, leader di Sicilia Vera e candidato alla Presidenza della Regione Siciliana e l’ex ass. Carlotta Previti.

Al centro del dibattito alcuni significativi interrogativi: perché Messina è il territorio più penalizzato? Quali sono i territori più premiati? Che fine hanno fatto i fondi POC destinati a Messina?

Il decreto legislativo n. 88 del 31 maggio 2011, ha ridefinito il precedente Fondo per le Aree Sottoutilizzate (FAS) nel Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (FSC), con l’obiettivo di “dare unità programmatica e finanziaria all’insieme degli interventi aggiuntivi a finanziamento nazionale, che sono rivolti al riequilibrio economico e sociale tra le diverse aree del Paese”.

Il Fondo è finalizzato al finanziamento di progetti strategici di carattere sia infrastrutturale, sia immateriale, di rilievo nazionale, interregionale e regionale in un quadro di unitarietà̀ strategica, tenendo conto di principi di complementarietà̀ e addizionalità̀ sia con la programmazione dei fondi europei, sia con gli interventi di carattere ordinario.

 

“Con la DELIBERA CIPE 22 dicembre 2021 sono assegnati alla Regione € 237.096.977,23– dichiara Carlotta Previti per investimenti capaci di innalzare stabilmente la persistente competitività̀ e permettere la rinascita agendo per colmare il gap con il resto d’Italia, innalzando il livello di crescita del capitale umano, con investimenti in conto capitale diversificati e con modalità di incentivo ispirati a una logica premiale”.

 

MA COME SONO STATI RIPARTITE QUESTE SOMME IN SICILIA?

Con la “Deliberazione Giunta Regionale n. 411 del 29 settembre 202: anticipazione Fondi Sviluppo e Coesione 2021-2027 hanno approvato l’elenco interventi da finanziare così ripartiti per territori”.

 

 

  

Il COMUNE DI Catania ha un finanziamento di 40 milioni di euro per il nuovo Palazzo di Giustizia. Secondo quale logica? dichiara Cateno DE LUCAperché non finanziare il nostro Palagiustizia? Siamo dietro i comuni di Catania, Palermo, Siracusa… con tutto il rispetto per questi territori Messina è una città metropolitana al pari di Catania e Palermo e non ha ottenuto niente, neanche un euro! Appena 8 milioni invece sono i finanziamenti in piccoli centri. Qual è stato il criterio? Vige nel riparto fondi un criterio territoriale basato su popolazione e numero di comuni che non è stato osservato.” 

Questa la distribuzione:

 

€ 47.659.508,04 (di cui € 40 Milioni solo per il Nuovo Palazzo di Giustizia di Catania)

Popolazione    1.074.089 abitanti (01/01/2021 – Istat)

Comuni           n. 58

Densità 300,57 ab./km²

Superficie        3.573,51 km²

 

Città Metropolitana di PALERMO

€ 28.375.344,24(di cui € 11.702.531,16 a Misilmeri che ha ab. 29.283)

Popolazione    1.208.819 abitanti

Comuni           n. 82

Densità            241,32 ab./km²

Superficie        5.009,21 km²

 

Libero Consorzio di SIRACUSA

€ 10.384.281,08

Popolazione    386.071 abitanti

Comuni           n. 21

Densità            181,75 ab./km²

Superficie        2.124,19 km²

 

Città Metropolitana di MESSINA

€ 9.652.970

Popolazione    603.980 abitanti

Comuni           n. 108

Densità            184,93 ab./km²

Superficie        3.266,07 km²

 

Libero Consorzio di AGRIGENTO

€ 9.196.665,32

Popolazione    416.181 abitanti

Comuni           n. 82

Densità            136,33 ab./km²

Superficie        3.052,82 km²

 

Libero Consorzio di TRAPANI 

€ 3.371.822,53

Popolazione    418.277 abitanti

Comuni           n. 25

Densità            169,36 ab./km²

Superficie        2.469,70 km²

 

Libero Consorzio di CALTANISSETTA

€ 2.865.000,00

Popolazione    253.688 abitanti

Comuni           n. 22

Densità            118,63 ab./km²

Superficie        2.138,47 km²

 

Libero Consorzio di RAGUSA 2.690.000,00

Popolazione    314.910 abitanti

Comuni           n. 12

Densità            193,92 ab./km²

Superficie        1.623,91 km²

 

Libero Consorzio di ENNA € 2.000.000,00

Popolazione    157.690 abitanti

Comuni           n. 20

Densità            61,25 ab./km²

Superficie        2.574,67 km²

 

i dati sono aggiornati al 01/01/2021 – Istat

 

 

 

“Dal successivo grafico emerge – dichiara DE LUCA– come il 75% (€ 178.040.655,42) della intera dotazione finanziaria (€ 237.096.977,23) è stato destinato a servizi di rilevazione del personale regionale, servizi di telefonia integrata, siti internet, cluster, ristrutturazione di caserme, chiese ed il Palagiustizia invece di essere destinato ad interventi capaci di innalzare stabilmente la persistente competitività e permettere la rinascita agendo per colmare il gap con il resto d’Italia.”

“Ulteriore anomalia nella selezione dei progetti da finanziare è data dal fatto che non è stata rispettato la natura dei fondi FSC che sono fondi addizionali ai fondi europei – dichiara CARLOTTA PREVITI –. È obbligo tenere conto dei principi di complementarità e addizionalità̀ sia con la programmazione dei fondi europei che del PNRR. La selezione operata con delibera regionale contiene profili di incoerenza con le finalità del Fondo di Sviluppo e Coesione e potrebbero essere non riconosciute le spese di alcuni interventi. Se questo è l’esordio del centro destra sulla programmazione dei fondi europei la Sicilia non avrà nessuna possibilità di recuperare il divario con le regioni più virtuose.”

Commenta la notizia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

LEGGI ANCHE

Copyright © 2022 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio