il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

Rimodulata la squadra De Luca

I nuovi assessori: Francesco Gallo e Laura Tringali

Stampa
E' stata presentata nel Salone delle Bandiere la rimodulazione delle deleghe di giunta, le uscite e le new entry. Dopo 48 ore di duro confronto con se stesso, ha ironizzato il sindaco De Luca, facendo riferimento alle tante polemiche e le tante voci che si sono susseguite in questi giorni, i nuovi assessori della Giunta De Luca sono: Francesco Gallo, già nei vertici dell'ATM e Laura Tringali, Istituto D'Istruzione Superiore "Antonello", con il ruolo di vicesindaco in spregio a tutte le recenti polemiche, anzi proprio contro le recenti polemiche che hanno visto coinvolta la città Metropolitana, sarà l'assessore Carlotta Previti. Una scelta difficile, dice De Luca, perché noi non abbiamo mai pensato di fare gli assessori per metterlo nel bigliettino da visita, ma faremo degli errori perché il ruolo lo svolgiamo su serio. Non mancano gli attacchi al Consiglio comunale e al suo presidente, reo di favorire lo spirito di squadra, soprattutto quando è contrario alla sua politica. Se l'assessore Previti è vicesindaco lo si deve, spiega De Luca, in maniera non troppo velata al consigliere Alessandro Russo, a suo dire reo di strumentalizzare la disoccupazione e l'esperienza dei giovani, per fare critica sterile sulla nomina dell'assessore a esperto della città metropolitana, senza mai far rilevare i veri problemi o i veri meriti. Mi fanno ridere, inoltre, espressioni di presunti assessori che non sarebbero entrati in Giunta perché loro non sono burattini, o al contrario di gente che starebbe notte e giorno davanti la mia porta per essere nominati assessori, ma ciò non mi sorprende ci sono sempre personaggi in cerca d'autore. Io, comunque, rispetto alle polemiche di questi giorni ci tengo a precisare che: non c'è una procedura di revoca degli assessori, infatti, quando si perde la fiducia in una persona deve tornarsene a casa. Io, in quanto primo cittadino, rispondo della mia squadra. Inoltre, se vi è un provvedimento di Giunta, anche se lo si ritiene sbagliato, bisogna di fronte all'opinione pubblica difenderlo, altrimenti ci si auto elimina da soli ed è meglio dimettersi subito.. Ringrazio gli assessori uscenti Scattareggia e Trimarchi per il lavoro svolto, ma ho dato loro, a causa dell'inesperienza, un anno di tempo per capire come gestire il ruolo affidato, ma se come si è evidenziato dopo un anno ci si rende conto che non si è in grado bisogna andare oltre, perché si farebbe un danno alla squadra e a se stessi. Non bisogna mai mettersi su una posizione di indispensabilità, nessun passo indietro sui bandi per le strutture sportive, e per questo ringrazio, in particolare, l'assessore Trimarchi per la offerta di collaborazione e per questo stiamo preparando con lui un accordo come Esperto politiche scolastiche a titolo gratuito. Ringrazio anche Salvatore Ingegneri, assessore scolastico posdatato, al quale ho spiegato che non è ancora arrivato il suo momento. Abbiamo precisato che continuerà il nostro rapporto di collaborazione, che non per forza deve essere dentro a giunta. Il messaggio di ben venuto che do ai neo assunti è: siate sempre pronti con la cintura ai fianchi e le lucerne accese.
Le nuove Deleghe:
De Luca
: finanze, partecipate e programmazione economica, rapporti con il governo e le istituzioni regionali e nazionali, riorganizzazione assetto dei servizi amministrativi e dei rapporti col Consiglio Comunale, risorse umane, polizia municipale e sicurezza urbana.
Salvatore Mondello: infrastrutture e lavori pubblici, edilizia pubblica e privata, mobilità urbana ed extraurbana, pianificazione urbana e programmi complessi, Piano strategico urbano e dello stretto, risanamento e rapporti con Arisme, rivitalizzazione e decoro urbano, beni culturali e ambientali, Ponte sullo stretto di Messina e rapporti con le forze dell'ordine e le forze armate.
Francesco Caminiti: Pianificazione risorse idriche ed energetiche, rapporti con AMAM, pianificazione infrastrutturale e ciclo rifiuti, realizzazione efficentamento reti e sottoservizi, difesa del suolo, gestione e valorizzazione del patrimonio comunale, rapporti con la Patrimonio Messina spa, informatizzazione e digitalizzazione della pubblica amministrazione, CE. 
Carlotta Previti: Smartcity, individuazione, rendicontazione e monitoraggio fonti extra comunali, pianificazione strategica fondi 2021- 2027, rapporti con le istituzioni europee, rapporti con le università, responsabile del'attuazione del programma del Sindaco, responsabile del sistema di valutazione dell'attività degli assessori.
Massimiliano Minutoli: manutenzione beni e servizi, cimiteri, arredo urbano, e spazzi pubblici, acquario e messa a dimora degli animali, protezione civile, sicurezza sui luoghi di lavoro, pronto intervento, servizi igenico sanitari, servizi al cittadino, volontariato nel settore degli animale, nel settore della protezione civile, rapporti con i comitati civici e le circoscrizioni. 
Alessandra Calafiore: politiche sociali e del volontariato, rapporti con Messina Social city, politiche della casa, politiche agroalimentari, politiche della salute, rapporti con le istituzioni religiose.
Vincenzo Caruso: politiche culturali, turismo e brand Messina, politiche giovanili, valorizzazione e promozione del patrimonio fortificato di Messina, antichi mestieri e tradizioni popolari, toponomastica.
Dafne Musolino: Contenzioso, Attività produttive e promozionali, politiche ambientali e rapporti con MessinaServizi Bene Comune, politiche del mare, beni demaniali, maritmi e fluviali, casinò del Mediterraneo.
Laura Tringali: pubblica istruzione e servizi scolastici, formazione, lavoro, baratto amministrativo, banca del tempo, pari opportunità.
Francesco Gallo: Rapporti con ATM spa, politiche sportive, spettacoli e grandi eventi cittadini, rapporti con gli enti teatrali e musicali, costituzione e fondazione per la promozione paesaggistica e culturale della città, cerimoniale ufficio di gabinetto del Sindaco. 
lunedė 3 agosto 2020

Marilena Faranda

    Vai a pagina
    segui il meteo