il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

La struttura di oltre 1200 mq è suddivisa in 6 elevazioni, oltre al piano terra compresi tre locali commerciali e una terrazza.

Siglato l’atto di vendita dell’ex Hotel Riviera, futuro complesso residenziale per studenti

Stampa
 E’ stato siglato oggi nei locali del rettorato l’atto di vendita dell’ex Hotel Riviera che diventa di proprietà dell’Università di Messina per circa tre milioni e mezzo di euro
L’atto è stato siglato, alla presenza del notaio Alessia Marsiglio, dal dirigente di Palazzo dei Leoni Salvo Puccio e dal rettore Salvatore Cuzzocrea; erano presenti inoltre il Sindaco della Città Metropolitana Cateno De Luca, il Prorettore vicario Giovanni Moschella e il Direttore generale dell’Ateneo, Francesco Bonanno.
L’ex Hotel, a seguito di ristrutturazione, sarà adibito a complesso residenziale per gli studenti, ciò per dare una risposta a tutti quei giovani fuori sede che non trovano una collocazione all’interno delle strutture messe a disposizione dall’Ateneo. La sua posizione strategica, rispetto alle sedi anche decentrate dei vari Dipartimenti, servita da tram, autobus, imbarcaderi e la stazione a due passi, lo rende sede ideale per una residenza universitaria. La struttura di oltre 1200 mq è suddivisa in 6 elevazioni, oltre al piano terra compresi tre locali commerciali e una terrazza.
lunedì 25 ottobre 2021


    Vai a pagina
    segui il meteo