il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

L'europarlamentare della Lega si schiera a difesa del professore del dipartimento di area medica

Donato (Lega): inaccettabile gogna mediatica per prof. Dugo

Stampa
“La gogna mediatica a cui è stato sottoposto il professore Giacomo Dugo per le sue opinioni è inaccettabile. Stupisce inoltre che un rettore di università si presti a commentare pubblicamente lettere anonime irridendo uno stimato docente” lo afferma Francesca Donato, europarlamentare della Lega, che si schiera così a difesa del professore del dipartimento di area medica, additato da un anonimo studente come no-vax e censurato pubblicamente dal rettore dell’Ateneo messinese Salvatore Cuzzocrea.“La vicenda del professore Dugo - continua Donato - dimostra come la deriva dispotica e antidemocratica nei confronti di coloro che in tema di vaccini e lotta al Covid hanno un approccio diverso o comunque critico, sia giunta a livelli preoccupanti in ogni sede. E’ chiaro che oltre al libero pensiero al professore Dugo venga imputato anche l’essere stato candidato sindaco della Lega a Marsala ma in ogni caso queste discriminazioni e campagne d’odio vanno fermate”.Per l’europarlamentare del Carroccio “il rettore Cuzzocrea con il suo intervento ai limiti della denigrazione si è reso protagonista di brutta pagina di storia dell’Ateneo messinese. Mi auguro che possa scusarsi con il professore Dugo e mettere fine a questa incresciosa vicenda”.--
lunedì 2 agosto 2021


    Vai a pagina
    segui il meteo