il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

Se ne è discusso durante i lavori della Prima Commissione Consiliare

Viale Annunziata Bisazza, Laimo : la V Municipalità richiede accorgimenti

Stampa
Viale Annunziata Istituto Bisazza - Laimo : la V Municipalità richiede piccoli ma sostanziali accorgimenti. 
Se ne è discusso durante i lavori della Prima Commissione Consiliare della quinta municipalità della scorsa settimana, e all'unanimità dei Consiglieri presenti, si è deliberato di richiedere ai Dipartimenti di competenza, ed all' Assessore al ramo Arch. Salvatore Mondello, la realizzazione di stalli per scooter e la messa in sicurezza dinanzi l'ingresso dell'istituto superiore Bisazza. Per quanto concerne la prima richiesta, si rende necessaria per via dei numerosi studenti che giungono a scuola utilizzando il proprio mezzo a due ruote e non sanno dove poterlo parcheggiare; difatti la quasi totalità degli istituti scolastici superiori, dispone nelle vicine adiacenze, di stalli per motorini e scooter proprio per agevolare gli stessi studenti.Un'ulteriore richiesta poi, è venuta fuori dalla Commissione, ovvero rendere più sicuro l'ingresso dell'Istituto scolastico, praticamente su strada, dove gli stessi studenti nelle ore di ingresso ma soprattutto di uscita da scuola, rischiano di essere travolti dalle auto in transito, e pertanto si è evidenziata tale criticità.Infine, conclude Laimo, che sempre a tutela degli studenti, ma anche di residenti e degli esercenti delle attività commerciali dello stesso Viale Annunziata, è stato deliberato all'unanimità dei consiglieri, durante i lavori della seconda commissione consiliare, un improcrastinabile intervento di pulizia di tutti i tombini del Viale Annunziata e delle vie limitrofe, come ad esempio la parallela Via del Fante, poiché nei primi acquazzoni post estivi non si corra il rischio di alluvioni; talvolta infatti gli stessi studenti dell'istituto Basile, sono rimasti letteralmente bloccati dinanzi l'ingresso, poiché davanti ai loro occhi, vi era un vero e proprio fiume in piena che scorreva da nord verso sud.A tal riguardo importanti interventi sono in corso d'opera o sono stati compiuti, come quelli del Viale Regina Elena e Circonvallazione in generale, ma occorre intervenire anche a Monte, al fine di evitare l'occlusione di tutti i tombini con conseguente allagamento delle strade.
lunedì 2 agosto 2021


    Vai a pagina
    segui il meteo