il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

Ordinanza del Sindaco De Luca in vigore da domani, sabato 21 novembre

Chiusura anticipata per attività commerciali e scuole

Stampa
Il Sindaco di Messina, Cateno De Luca, ha annunciato nella consueta diretta da Palazzo Zanca i provvedimenti inseriti nella nuova ordinanza che entrerà in vigore domani e avrà una validità di quindici giorni. Da sabato 21 novembre, infatti, tutte le attività commerciali chiuderanno anticipatamente alle ore 19:00 compresi i supermercati, restano invece aperte farmacie, edicole, tabacchini e distributori di carburante.
Le attività di consegna a domicilio possono essere tranquillamente svolte. Vietate invece dopo le 19 le attività di asporto. Chiusura totale per la giornata di domenica e nei giorni festivi come da indicazioni fornite nell’ordinanza firmata dal Presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci ad accezione di farmacie, parafarmacie, tabaccherie, edicole e del domicilio per i prodotti alimentari, dei combustibili per uso domestico e per riscaldamento. “Riteniamo indispensabile un’azione – continua il Sindaco – che ci metta nella condizione di fare rispettare i divieti vigenti. E’ necessario stabilire delle regole anche per permettere alle forze dell’ordine di poter svolgere la propria attività di controllo sul territorio. Le decisioni sono state maturate a seguito del confronto con i rappresentanti dei presidi sanitari e del quadro epidemiologico in città. So che questi provvedimenti provocheranno parecchie reazioni ma vado avanti per la salute della comunità prendendo anche responsabilità che non mi competono”. Divieto di babbiu assoluto in vigore 24 ore su 24 per evitare la possibilità di assembramenti vari che finora si sono registrati in città. Non si può sostare nelle piazze e sul suolo pubblico. Capitolo particolare per le scuole che da lunedì saranno chiuse per una settimana in attesa di aprire un confronto con l’ASP e i dirigenti per avere un quadro completo anche in merito a dati e segnalazioni giunte. Per gli studenti disabili sarà garantito il servizio in presenza.
venerdì 20 novembre 2020

Cristina D'Arrigo

    Vai a pagina
    segui il meteo