il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

Ripetuti e inascoltati gli appelli che si sono susseguiti negli anni per il ripristino della struttura

Nota del Movimento Siciliani Liberi Messina sul Centro Civico abbandonato di Pistunina

Stampa
Da troppi anni il Centro Civico Polifunzionale del Lotto I di Pistunina, costato all’IACP oltre 1 milione e 300.000 euro, versa in uno stato di totale rovina e degrado. La cospicua somma investita fu destinata al Comune, appunto per la realizzazione di un Centro Civico, nell’ambito di un progetto di risanamento della zona. Parliamo di una vastissima area di più di 3000 mq, di un edificio che fu dotato di ampie sale e, all’esterno, di una spaziosa area parcheggio e persino di un anfiteatro. Ci chiediamo come sia possibile privare i cittadini di tali risorse e soprattutto come si possa rimanere impassibili di fronte all’ennesimo caso di sciupio di risorse economiche, peraltro così ingenti. Ripetuti e inascoltati gli appelli che si sono susseguiti negli anni per il ripristino della struttura che tuttora resta dimenticata dalle Autorità competenti, alla completa mercé dei vandali che ne hanno ormai devastato i locali e dei cittadini incivili che, come spesso purtroppo accade, trasformano i luoghi abbandonati in discariche. Ci rendiamo conto che la ristrutturazione del Centro richiederebbe un nuovo pesante investimento, ma continuare a lasciarlo nel degrado, non sfruttare le potenzialità di una struttura di tale portata, considerato sia lo spazio interno che quello esterno, ci sembra paradossale. Intendiamo, pertanto, non soltanto denunciare lo spreco di denaro, ma anche fare appello a tutte le Autorità competenti affinché si adoperino a rendere fruibile questo bene pubblico e lo mettano al servizio dei cittadini, destinandolo a qualcosa di utile per la comunità, come, ad esempio, un centro di primo intervento per gli abitanti dei popolosi quartieri limitrofi.
mercoledì 1 luglio 2020


    Vai a pagina
    segui il meteo