il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

Si suggerisce il metodo attraverso pagamenti tracciabili con POS

Pergolizzi interroga il sindaco sui pagamenti dei fruitori degli impianti sportivi comunali

Stampa
A seguire l' Interrogazione : Pagamenti dei fruitori degli impianti sportivi comunali in favore delle società che gestiscono gli stessi, attraverso pagamenti tracciabili con POS, presentata da Nello Pergolizzi, in qualità di consigliere comunale del Comune di Messina e componente del gruppo consiliare LiberaMe
PREMESSO che il comma 319, lettera a) Legge 27.12.2006 n. 296 (Finanziaria 2007) ha concesso una detrazione di imposta pari a 19% per un importo non superiore a 210 euro, per le spese sostenute per l’iscrizione annuale e l’abbonamento dei ragazzi di età compresa tra 5 e 18 anni, ad associazioni sportive, palestre, piscine ed altre strutture ed impianti sportivi destinati alla pratica sportiva dilettantistica; che conseguentemente, ogni anno, una famiglia può recuperare dalla sua tassazione l’importo massimo di euro 39.90 per ogni figlio con età compresa tra i 5 ed i 18 anni che pratica attività sportiva dilettantistica, allegando alla sua dichiarazione dei redditi una ricevuta della ASD, a condizione di avere capienza nella tassazione Irpef; che la Legge di bilancio 2020 cambia le regole previste per il recupero delle spese detraibili (dal totale di quanto dovuto ai fini IRPEF) quali ad esempio le spese sportive, mediche, veterinari, ecc. e che le detrazioni diventano possibili solo se pagate con mezzi tracciabili, quali carte di credito/debito, bancomat, bonifico bancario, bonifico postale, assegni: che il D.L. n. 179 del 18 ottobre 2012, convertito, con modificazioni dalla Legge n. 221 del 17 dicembre 2012 obbliga professionisti ed imprese (comprese le non profit) ad adottare strumenti di pagamento elettronici; 
INTERROGA IL SIGNOR SINDACO PER SAPERE se, in ragione di quanto sopra descritto, intende obbligare le società che a tutt’oggi gestiscono gli impianti sportivi comunali, a dotarsi di apparecchiature POS che garantiscano agli utenti il diritto di poter effettuare pagamenti tracciabili.
mercoledė 22 gennaio 2020


    Vai a pagina
    segui il meteo