Connettiti con noi

Cerca articoli o argomenti

Cultura

Il prof. Guarneri nominato membro del “Group of Research and Assessment for Psoriasis and Psoriatic Arthritis – GRAPPA”

Ad oggi il GRAPPA, che ha sede in Seattle, WA (USA), è un’organizzazione no-profit che promuove progetti di ricerca

Il prof. Claudio Guarneri, Ordinario di Dermatologia e Venereologia presso il Dipartimento di Scienze Biomediche, Odontoiatriche, e delle Immagini Morfologiche e Funzionali dell’Università di Messina, è stato accettato quale membro componente del prestigioso gruppo di lavoro GRAPPA – Group of Research and Assessment for Psoriasis and Psoriatic Arthritis.

Nato nel 2003 negli Stati Uniti come Ankylosing Spondylitis Working Group (ASAS), il GRAPPA ha progressivamente riunito ricercatori preminenti ed opinion leaders nel campo della Psoriasi e dell’Artrite Psoriasica in tutto il mondo.

Ad oggi il GRAPPA, che ha sede in Seattle, WA (USA), è un’organizzazione no-profit che promuove progetti di ricerca, linee guida di gestione e trattamento della patologia, la creazione di registri pazienti standardizzati per la produzione e l’analisi di Real World Data (RWD) oltre che il rapporto con le agenzie regolatorie per l’approvazione delle nuove terapie.

Include reumatologi, dermatologi, radiologi, genetisti, metodologi, epidemiologi, rappresentanti delle associazioni dei pazienti e delle industrie del farmaco, il 75% dei quali operanti fuori dagli USA, costituendo un vero network multidisciplinare internazionale.

L’Unità Operativa di Dermatologia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico “Gaetano Martino” di Messina è da anni Centro di Riferimento Nazionale per la cura della Psoriasi e dell’Artrite Psoriasica (ex-PSOCARE) e consta di un Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale multidisciplinare integrato dedicato per i pazienti affetti dalla malattia.

 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Cultura

Successivamente, alla presenza degli autori, il focus si è spostato sulle opere pubblicate della Casa editrice

Cultura

Le potenzialità e degli scenari di sviluppo della stessa Casa editrice

Attualità

Uno screening delle attitudini, degli interessi e della personalità di ciascun studente

Attualità

L’UniMe Open Day è principalmente rivolto agli studenti delle Scuole superiori

Advertisement