Connettiti con noi

Cerca articoli o argomenti

Cultura

Espressione Teatro, “Non è vero ma ci credo” con Enrico Guarneri è l’ultimo appuntamento

Sabato 27 maggio alle ore 21 al Teatro Annibale si chiede la XI Rassegna “Turi Ferro”

In scena “NON è VERO MA CI CREDO”(regia di Antonello Capodici), tecnicamente una “tragedia che fa ridere”, nata dalla penna di Peppino De Filippo che amava le grandi maschere di Molière. Proprio all’Arpagone di quest’ultimo sembra ispirarsi il taccagno Gervasio Savastano, interpretato da un sopraffino Enrico Guarneri, ossessionato dall’incubo della sfortuna.

Da questo tema centrale, prendono vita le avventure di Savastano e di tutti i personaggi che lo circondano e che fanno da cornice ad una trama divertentissima.

In replica domenica 28 maggio  ore 17.30

Info e biglietteria presso il Teatro Annibale
Ufficio stampa 346 80 60 227 – TEATRO ANNIBALE 090 640 65 47
ufficiostampa.gtamaio@gmail.com
Telefax 090 6406547   3476375248

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Cultura

Un viaggio attraverso miti, leggende e dialoghi ai confini della notte.. Lo spettacolo di Domenico Loddo, che ha la regia di Christian Maria Parisi,...

Cultura

Scritta dal “fikissimo” Pippo Iannelli, con protagonista la società messinese, dei primi anni del 900

Advertisement

Copyright © 2023 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio