Cerca articoli o argomenti

Cultura

Cercasi personale per la riapertura al pubblico l’antico Castello di Taormina

Centomedia&lode srl – Concessionaria Esclusiva della Gestione del Castello di Taormina per l’imminente apertura ricerca personale per le attività di accoglienza e gestione dei visitatori

Il castello di Taormina si trova su una rocca del Monte Tauro, a quasi 400 metri di quota. Da qui si poteva controllare la vallata del fiume Alcantara. In età greca e romana, la rocca del Tauro era l’acropoli inferiore di Tauromenion. Quella superiore, si trovava più a nord, presso l’attuale Castelmola. Secondo la tradizione, il castello di Taormina fu costruito dagli arabi.

In realtà, non si conosce ancora il periodo in cui fu realizzato. Tuttavia, è possibile che i musulmani ebbero nella rocca il loro baluardo nel 1079, durante l’assedio dei Normanni. Il Conte Ruggero adottò un’ingegnosa strategia per tagliare ai saraceni ogni rifornimento: intorno a Taormina e alla sua rocca, il Conte fece edificare ventidue torri di legno. I musulmani si arresero dopo pochi mesi. Durante il dominio di Federico II, chiamato “Stupor Mundi” per le sue qualità intellettuali, politiche e militari, il castello di Taormina fu affidato ad un nobile castellano. La porta della fortezza era sorvegliata dalle sentinelle che sostavano sui camminamenti di ronda. I muri esterni si sono conservati molto bene, mentre quelli interni sono quasi tutti crollati.

Centomedia&lode srl – Concessionaria Esclusiva della Gestione del Castello di Taormina per l’imminente apertura ricerca personale per le attività di accoglienza e gestione dei visitatori.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Cultura

Omaggio ai Police insieme all'orchestra

Cultura

Il Liceo classico di Santa Teresa di Riva alla scoperta del territorio

Sport

Successo meritato per i biancazzurri che creano tantissimo. Una vittoria che fa morale per il Città di Taormina che sale al sesto posto con...

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio