Seguici

Cerca nel sito

Cultura

23° Concorso Musicale Nazionale “Città di Barcellona P.G. – Premio Placido Mandanici”

La serata di premiazione presentata dalla giornalista Rachele Gerace

Sabato 28 maggio si è concluso, presso l’Auditorium San Vito, il 23° Concorso Musicale Nazionale “Città di Barcellona P.G. – Premio Placido Mandanici” con la serata di premiazione presentata dalla giornalista Rachele Gerace. Dopo la presentazione e i ringraziamenti di rito, è intervenuto l’Assessore Molino per i saluti Istituzionali. L’Associazione Musicale Mandanici, organizzatrice del Concorso,la cui prima edizione è datata 1996, è presieduta dalla Prof.ssa Maria Assunta Munafò, che ha coordinato tutte le commissioni, coadiuvata dal direttore artistico il M° Antero Arena. Tutti i concorrenti prima della premiazione si sono esibiti dando sfoggio della loro bravura,tra di loro alcuni rappresentanti delle Scuole Medie ad Indirizzo Musicale e dei Licei Musicali. Clou della premiazione è stato la comunicazione dei vincitori dei sei Premi Speciali,selezionati tra i 13 finalisti che si sono distinti tra gli oltre 300 partecipanti al Concorso, che anche quest’anno si è svolto online,e che si sono esibiti la mattina in presenza per la Commissione composta per l’occasione. Il Direttore del Conservatorio di Messina, M° Antonino Averna, ha salutato la platea in nome della Commissione. Questi i sei vincitori dei Premi Speciali: Premio Riccardo Casalainaper il “Maggior affiatamento strumentale” a Gino Rotondo, sassofono e Riccardo Caliri, pianoforte di Enna; Premio Orchestraper la “Maggiore prova di sensibilità interpretativa e livello tecnico” a Gabriele Imbesi, chitarrista di Palermo; Premio della Giuriaquale “Più giovane finalista, per l’innato talento e di auspicio per una folgorante carriera”a Federico Belluccini, violoncellista di Civitanova Marche (AN); Premio Giovani Promesse,in ricordo della pianista Teresa Salvato, per la“Maggiore maturità musicale rispetto alla propria età”a Andrea Scirè, pianista di Catania; Premio Michele Giamboi,in ricordo del Dott. Michele Giamboi,per la“Maggiore prova di sensibilità interpretativa e dedizione verso l’arte musicale” a Luca Matteo Vadalà, percussionista di Catania; infine il Premio Placido Mandaniciè stato assegnato Marco Conti Bellocchi, clarinettista di Sant’Agata Militello (ME). Tutti i concorrenti sono stati infine premiati con diplomi di merito, targhe e buoni spesa.

Commenta la notizia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

LEGGI ANCHE

Cultura

Un francobollo dedicato alla “Processione della Vara e dei Giganti di Messina”

Attualità

I prossimi appuntamenti della manifestazione “La Vara di Messina. Una storia di fede lunga 500 anni”

Attualità

Il francobollo in dotazione a Poste Italiane è stato concesso dal Ministero dello Sviluppo Economico

Cultura

Dedicata a Franz Riccobono, in collaborazione con il Gruppo Storico della Vara e dei Giganti ed il contributo di Associazioni culturali

Copyright © 2022 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio