Connettiti con noi

Cerca articoli o argomenti

Cronaca

Saponara (ME): cantiere controllato dai Carabinieri. Denunciato il titolare e irrogate sanzioni e ammende per oltre60.000 euro

Attività sospesa per motivi di sicurezza e per la presenza di un lavoratore “in nero”

 

 

 

Il 29 novembre 2023,nel quadro delle iniziative finalizzate alla prevenzione e alla repressione dei reati inerenti alla sicurezza sui luoghi di lavoro e l’emersione del lavoro nero, dispostidal Comando Provinciale Carabinieri di Messina, d’intesa con il Dirigente dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Messina Architetto Enrico Zaccone, i Carabinieri della Compagnia di Messina Centro e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Messina hanno sottoposto a verifica un cantiere edile allestito a Saponara.

Nel corso dell’attività ispettiva, i Carabinieri hannoeffettuato approfondite verifiche in tutti gli ambiti ove potevano emergere eventuali situazioni tali da mettere in pericolo la sicurezza e la salute dei lavoratori, nonché violazioni concernenti gli aspetti contrattualistici e previdenziali. All’esito dei controlli, i militari dell’Arma hannoaccertato violazioni alla normativa di settore e, in particolare,l’omessa formazione dei lavoratori in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e la mancata sottoposizione alla prescritta visita medica del personale dipendente, la mancanza di idonei sistemi di sicurezza atti a prevenire eventuali sbandamenti con potenziale caduta dei lavoratori, utilizzo di macchine operatrici non omologate ed altro ancora.Il titolare è stato pertanto denunciato ed a suo carico sono state comminate ammende e sanzioniper oltre 60.000 euro.

Per motivi di sicurezza e per la presenza di un lavoratore “in nero”, l’attività è stata sospesa e il titolare diffidato a regolarizzare la posizione dell’operaio irregolarmente assunto.

La campagna dei controlli dei Carabinieri del Comando Provinciale di Messina e del Nucleo Ispettorato del Lavoro, nel settore edile, proseguirà nei prossimi mesi in tutta la provincia, con l’obiettivo di continuare nell’incisiva azione di prevenzione e contrasto alle gravi violazioni, che danneggiano fortemente i diritti dei lavoratori e mettono a serio rischio la loro incolumità.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Cultura

Nei giorni scorsi, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Messina hanno arrestato, in flagranza di reato,una 41enne, con l’accusa di detenzione ai fini di...

Cronaca

I controlli dei Carabinieri proseguiranno al fine di accertare la presenza di eventuali ulteriori violazioni alle normative in tema ambiental

Advertisement

Copyright © 2023 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio