Seguici

Cerca nel sito

Cronaca

Riconoscimenti all’Avv. Giuseppe Magaudda e l’Avv. Caterina Veneziani

Sono stati nominati componenti, rispettivamente, del Dipartimento di Diritto Tributario e del Dipartimento di Diritto Penale e Procedura della Fondazione AIGA

Nel momento delle riforme della giustizia penale e tributaria, previste nel Piano Nazionale di Rilancio e Resilienza “PNRR”, l’Avv. Giuseppe Magaudda e l’Avv. Caterina Veneziani sono stati nominati componenti, rispettivamente, del Dipartimento di Diritto Tributario e del Dipartimento di Diritto Penale e Procedura della Fondazione AIGA “Tommaso Bucciarelli”, il cui scopo principale è quello di promuovere la formazione continua degli avvocati attraverso l’aggiornamento culturale e professionale. Il Presidente AIGA Messina, Avv. Luigi Azzarà, esprime grande soddisfazione per l’ulteriore riconoscimento ottenuto dalla Sezione di Messina e ringrazia la Presidente della Fondazione AIGA “Tommaso Bucciarelli”, Avv. Valeria Chioda, e il Presidente Nazionale AIGA, Avv. Francesco Perchinunno, per la confermata fiducia riposta nei confronti della Sezione. Questi riconoscimenti si aggiungono a quelli dell’Avv. Antonino De Francesco (Consigliere Amministrativo, Fondazione AIGA “Tommaso Bucciarelli”), dell’Avv. Giuseppe Irrera (Coordinatore Area Sud, Giunta Nazionale AIGA), dell’Avv. Ernesto Marcianò (componente del Dipartimento Antiriciclaggio e 231, AIGA Nazionale) e dell’Avv. Enza Bontempo (componente del Dipartimento Ordinamento Giudiziario e Magistratura Onoraria, AIGA Nazionale) e confermano il grande lavoro trasversalmente svolto negli anni dalla Sezione di Messina, non solo quindi a livello locale con l’impegno costantemente profuso selle questioni del Palagiustizia e degli Uffici del Tribunale del Lavoro e del Giudice di Pace.
Commenta la notizia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

LEGGI ANCHE

Copyright © 2022 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio