Cerca articoli o argomenti

Cronaca

Milazzo:nascondeva la droga nell’armadio in camera da letto. 62enne arrestato dai Carabinieri

 Sequestrati quasi 10.000 euro in contanti ritenuti provento dello spaccio

Ieri mattina,i Carabinieri della Stazione di Milazzo(ME) hanno arrestato, in flagranza di reato,un 62enne del luogo, già noto alle Forze dell’Ordine, perdetenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Era da alcuni giorni che i militari dell’Armastavano monitorando i movimenti dell’uomo, con predisposti servizi di osservazione che hanno consentito di raccogliere sufficienti elementi investigativi dai quali dedurre che all’interno dell’abitazione del 62enne potesse essere detenuta della droga. Ieri mattina, pertanto, con il supporto dei cani dei Carabinieri Cinofili di Nicolosi (CT), è stata effettuata una perquisizione domiciliare che ha consentito di trovare oltre 38 grammi di marijuana,contenuta in un involucro in cellophane, occultata, tra la biancheria, nell’armadio della camera da letto. Inoltre sono stati trovati anche un bilancino di precisione e la somma di 9.900 euro ritenuta provento dell’illecita attività.

La droga, inviata ai Carabinieri del R.I.S. di Messina per le analisi di laboratorio, unitamente al bilancino di precisione e alla somma di denaro, è stata sequestrata. L’uomo è stato arrestato e, una volta ultimate le formalità di rito, su disposizione dellaProcura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto, diretta dal Dott. Giuseppe Verzera, è stato ristretto presso la Casa Circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto, in attesa di essere giudicato.

Il procedimento si trova nella fase delle indagini preliminari e per l’indagato vale il principio di non colpevolezza sino alla sentenza definitiva, ai sensi dell’art. 27 della Costituzione.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Cronaca

Ultimate le formalità di rito, i due arrestati sono stati rispettivamente ristretti, il primo presso la Casa Circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto ed...

Cronaca

Le investigazioni, portate avanti attraverso sopralluoghi, puntualmenteeffettuati nelle aree interessatedagli incendi

Cronaca

Nei giorni scorsi, a Condrò, nell’ambito di predisposti servizi finalizzati al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio