Cerca articoli o argomenti

Cronaca

Messina, rifiuti speciali in una discarica abusiva a Castanea. Un 42enne denunciato dai Carabinieri

L’intera area,di circa 2000 mq,è stata sottoposta a sequestro preventivo

 

I Carabinieri della Stazione di Castanea delle Furie, nell’ambito di un’attività finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati ambientali, hanno denunciato un 42enne, già noto alle Forze dell’ordine, ritenuto responsabile dei reati di deposito incontrollato di rifiuti speciali e non, in assenza dei prescritti titoli autorizzativi e cautele di legge.

In particolare, in una zona rurale,nel territorio di Castanea, in prossimità del torrente Lavinia, i militari dell’Arma, a seguito dei controlli svolti, hanno accertato la presenzadi una vera e propria discarica abusiva a cielo aperto. Infatti, è stato constatato che, in un terreno di proprietà del 42enne, sono stati accatastati nel tempo diversi rifiuti speciali tra cui materiale plastico e ferroso di vario tipo, bitume, carcasse di elettrodomestici e RAEE (rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche). Nella circostanza sono stati rinvenuti anche i resti di due cumuli di rifiuti bruciati recentemente, riversi sul terreno.

L’intera area,di circa 2000 mq,è stata sottoposta a sequestro preventivo in attesa di ulteriori disposizioni dell’Autorità Giudiziaria.

Il controllo per la tutela dell’ambiente è una delle priorità delle attività preventive e di contrasto poste in essere dai Carabinieri del Comando Provinciale di Messina, tenuto conto delle gravi conseguenze che gli illeciti nel settore possono provocare al territorio.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Cronaca

Ultimate le formalità, due indagati sono stati ristretti in carcere, mentre il terzo è stato sottoposto agli arresti domiciliari

Cronaca

Le indagini svolte dai militari della Stazione Carabinieri di Falcone e coordinate dalla Procura della Repubblica di Patti guidata dal Procuratore Capo Angelo Vittorio Cavallo

Cronaca

Durante un servizio di controllo del territorio, predisposto a Barcellona Pozzo di Gotto

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio