Cerca articoli o argomenti

Cronaca

Messina, perde le staffe per il traffico bloccato a Gesso e aggredisce l’autista dell’Atm

Basile: questi episodi sono intollerabili, mi auguro che fatti del genere non si verifichino mai più

Aggressione ieri sera ai danni dell’autista di un autobus dell’ATM che stava svolgendo servizio nella zona di Gesso durante una manifestazione del calendario del Ferragosto messinese. Per via del posteggio e il regolare di un’auto si è creato un intasamento proprio nella zona del villaggio, l’autista di un’auto (che non riusciva a transitare contemporaneamente ad un bus dell’ATM) ha prima inveito e poi aggredito fisicamente il giovane autista. La polizia municipale è intervenuta successivamente e ha avviato la visione delle telecamere a bordo del mezzo per identificare l’aggressore.

“Ieri sera un nostro dipendente – ha scritto Giuseppe Campagna presidente di Atm Messina – ha subito una vile aggressione da parte di un automobilista a Gesso. Un gesto ingiustificato e che non passerà inosservato, ripreso dal sistema di video sorveglianza presente su ogni mezzo di ATM Messina e già in mano alle forze dell’ordine. Come Presidente di ATM Messina e a nome di tutta la comunità, esprimiamo la nostra solidarietà all’operatore rimasto vittima della vile aggressione che, nonostante gli occhiali rotti, ha portato a termine il servizio con spirito di sacrificio e dedizione, completando la corsa senza creare ulteriori difficoltà ai passeggeri”.

Basile: “Un fatto grave che non rispecchia lo spirito di grande collaborazione e solidarietà di questa splendida città”.

Ennesimo episodio di violenza ai danni di un autista dell’ATM Messina. Un fatto grave che non rispecchia lo spirito di grande collaborazione e solidarietà di questa splendida città . Esprimo insieme a tutta la Giunta al Presidente ed a tutto il CDA di ATM solidarietà e vicinanza all’autista dell’ATM della linea n. 25, aggredito ieri sera a Gesso da un automobilista spazientito per un imbottigliamento causato dalle auto in sosta per via di una manifestazione. La violenza è deprecabile, ma lo è ancora di più se le vittime sono persone che lavorano onestamente. Questi episodi sono intollerabili, mi auguro che fatti del genere non si verifichino mai più.

Uiltrasporti: “Segno tangibile dell’inciviltà verso la cosa pubblica”.

“L’ennesimo atto di vile aggressione nei confronti di un autista ATM lascia l’amaro in bocca perché è il segno tangibile dell’inciviltà verso la cosa pubblica. Un gesto che, paradossalmente, arriva all’indomani della giornata della Vara che rappresenta il momento di profonda unione dei cittadini di questa comunità. Apprezziamo le parole di solidarietà espresse dal sindaco Federico Basile – commenta il segretario Michele Barresi- verso il giovane apprendista autista rimasto coinvolto in questo triste e deprecabile episodio di violenza che si è verificato ieri sera a Gesso e segnaliamo la necessità di operare al fine di garantire sempre la massima sicurezza al personale maggiormente esposto al rischio aggressioni, rischio che si amplifica in coincidenza di eventi e manifestazioni, come accaduto ieri sera, in cui probabilmente sarebbe necessario implementare la presenza della Polizia Municipale”.

Nella foto l’inaugurazione della linea Gesso – Castanea

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Cronaca

Ne dà notizia la Uil-Fpl di Messina

Cronaca

Nei pressi dell’ufficio matricole si avventato contro i due poliziotti procurando loro lesioni

Cronaca

Atm Spa ha puntualmente avvisato l’utenza che la fermata di Granatari è riservata esclusivamente alla linea N2

Cronaca

La preside dell’istituto, Stefania Scolaro, ha informato immediatamente la polizia

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio