Cerca articoli o argomenti

Cronaca

Lipari, i Carabinieri recuperano una rete posata abusivamente in mare

Le reti abusive rappresentano una grave minaccia per l’ecosistema marino

 

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Compagnia di Milazzohanno recuperato una rete,lunga circa 100 metri, posizionata abusivamente nei pressi dell’ormeggio di emergenza delle navi di linea e degli aliscafi nella località di Punta Scaliddi a Lipari.

Nell’ambito dei servizi volti alla tutela ambientale del territorio, con particolare attenzione alle attività di contrasto al bracconaggio ittico, i militari della Motovedetta CC 814Monteleone”,dislocata in Lipari, hanno individuato la reteprovvedendo alla rimozione ed al sequestro.

Le reti abusive rappresentano una grave minaccia per l’ecosistema marino poiché, oltre all’inquinamento dei mari, uccidono indiscriminatamente pesci, mammiferi, tartarughe, grandi cetacei ed uccelli.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Cronaca

Arrestato un 32enne messinese con precedenti penali per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Attualità

Nella giornata di ieri I Carabinieri della Compagnia di Messina Sud hanno predisposto dei controlli rilevando guidatori in stato di ebrezza, guidatori senza patetente...

Cronaca

I Carabinieri della Stazione di Gioiosa Marea hanno dato esecuzione a un’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti dell'uomo

Cronaca

I Carabinieri della Stazione di Roccalumera hanno arrestato, in flagranza di reato, un 26enne, già noto alle Forze dell’Ordine, per maltrattamenti verso familiari o...

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio