Connettiti con noi

Cerca articoli o argomenti

Cronaca

Lavoratori Blu jet incontrano Letta

 “La continuità territoriale siamo noi, il Governo chiuda la vertenza dello Stretto”

Una delegazione dei lavoratori Blu Jet, accompagnati dai segretari di Filt Cgil e Uiltrasporti Carmelo Garufi e Michele Barresi,
presenti questo pomeriggio a piazza Casa Pia per chiedere al segretario nazionale del Pd  Enrico Letta un maggiore impegno per la vertenza sullo Stretto giunta al dodicesimo sciopero . I lavoratori , che hanno incontrato il segretario Letta al termine del comizio , hanno chiesto un impegno preciso presso il Governo nazionale , del partito democratico e di tutta la coalizione che fa riferimento al candidato sindaco di Messina Franco De domenico . “La continuità territoriale sullo stretto di Messina siamo noi” hanno urlato al segretario del partito democratico i lavoratori marittimi di Blu Jet,  ma occorre un impegno in sede di governo nazionale affinché si superi il dumping contrattuale che esiste da anni all’interno del gruppo ferrovie dello Stato e che vede penalizzati questi lavoratori che al tempo stesso hanno richiesto per l’area metropolitana di Messina e Reggio Calabria necessari interventi atti a garantire una continuità territoriale vera che può basarsi solo su un servizio di traghettamento veloce che dia livelli di qualità all’utenza che ad oggi non esistono.
In questo senso il segretario del partito democratico ha dato ampie rassicurazioni ai lavoratori prendendo l’impegno di un intervento del PD nazionale , assieme alle altre forze politiche del territorio che da tempo seguono la vertenza ma a cui ad oggi non c’è risposta da parte del gruppo Fs ancora sordo dopo anni alle richieste dei sindacati.
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Cronaca

E'stato possibile dare inizio al confronto

Cronaca

Chiesto incontro ed intervento al neo assessore regionale, on. Elvira Amata

Cronaca

I sindacati in una nota al Prefetto: “L’azienda, nonostante i proclami, non ha manifestato alcuna reale volontà di dialogo” 

Cronaca

Sabato  scorso la firma degli ultimi  contratti  full-time per tutto il personale operante negli Approdi di Tremestieri

Advertisement

Copyright © 2023 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio