Connettiti con noi

Cerca articoli o argomenti

Cronaca

La nave ‘Beniamino Carnevale’, si è arenata stanotte sulla costa prospiciente il paese di Rometta Marea nel Messinese.La Guardia Costiera ha attivato la cellula di emergenza

La nave si è sganciata all’altezza dell’isola di Stromboli

Mentre era in trasferimento da Napoli alla Turchia, la forza delle onde ha strappato il cavo che teneva l’aggancio al rimorchiatore Tedy. La motonave Lider Prestij (bandiera camerunense, appartenuta precedentemente alla società Tirrenia con il nome di Beniamino Carnevale) senza equipaggio si è così arenata a pochi metri dalla spiaggia di Rometta Marea (a circa 15 chilometri da Milazzo).

La nave si è sganciata all’altezza dell’isola di Stromboli e in balia delle onde si è poi spiaggiata nella notte. Il rimorchiatore, invece, è rimasto nel porto eoliano. Solo stamattina si è diretto verso Milazzo

La Guardia Costiera, a seguito della segnalazione, ha immediatamente attivato la cellula di emergenza, inviando sul posto le proprie motovedette e, al fine di verificare possibili inquinamenti in prossimità dell’unità, ha disposto l’invio in area dei subacquei della Guardia Costiera di Messina e il sorvolo dell’aereo Manta ATR42, dotato di strumentazione idonea a rilevare eventuali inquinamenti. In area anche un elicottero e nave Dattilo della Guardia Costiera. In queste ore, alla società armatrice è stata notificata la diffida a rimuovere la nave, procedura necessaria per l’attivazione dei rimorchiatori che effettueranno le operazioni di disincaglio dell’unità. Dalle informazioni acquisite dalla Guardia Costiera, l’unità risulterebbe priva di carburante a bordo. Attivati anche gli accertamenti tecnici della Guardia Costiera per comprendere le dinamiche e le responsabilità dell’accaduto, allo scopo di garantire la sicurezza della navigazione

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Attualità

L’iniziativa è organizzata dal Comune ionico e premierà alcune protagoniste dell’enogastronomia del comprensorio e siciliane. L’evento in piazza dalle 19.30

Cronaca

Distrutto dal fuoco un proprio mezzo d’opera all’interno di un cantiere nel comune di Motta D’Affermo.

Cronaca

Nominato lo scorso 7 febbraio dal plenum del Csm dopo una selezione tra quindici candidati

Advertisement

Copyright © 2023 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio