Cerca articoli o argomenti

Cronaca

Il primo maggio, aggressione al personale sanitario dell’Ospedale Piemonte. Nota della Uil Fpl

Siamo alle solite, purtroppo questi gravi episodi di aggressione e di violenza ingiustificata, negli ospedali messinesi, continuano   puntualmente a verificarsi

Siamo alle solite, purtroppo questi gravi episodi di aggressione e di violenza ingiustificata, negli ospedali messinesi, continuano   puntualmente a verificarsi. ” La Uil Fpl oltre ad esprimere sentimenti di solidarietà e vicinanza agli operatori interessati, chiede l’istituzione di un posto fisso di Polizia all’interno del pronto soccorso generale dell’ospedale Piemonte per garantire la tutela dei lavoratoridell’ Azienda e contestualmente, invita  ad agire nelle sedi opportune, nei confronti dell’aggressore, così come previsto dalla vigente normativa.” 

La nota della Uil Fpl

La scrivente organizzazione sindacale è venuta a conoscenza che, nella giornata di mercoledì 1° maggio 2024, il personale Infermieristico, OSS e Dirigente medico che ha prestato servizio notturno presso l’ospedale Piemonte ha subito, da parte di un utente del pronto soccorso, una gravissima aggressione verbale caratterizzata da reiterate minacce che, soltanto grazie all’intervento delle forze dell’ordine, chiamate dagli operatori stessi, è stata evitata l’aggressione fisica. Infatti, nella giornata in questione, alle ore 22:00 circa, un cittadino utente, che si è rivolto al pronto soccorso generale a seguito di un malessere, ha inspiegabilmente inveito contro gli operatori sanitari e, in particolar modo, contro l’infermiera presente al Triage, la quale è stata reiteratamente insultata, anche dai familiari dell’utente, con una violenza
e veemenza verbale inusitate soltanto perché, la stessa, aveva semplicemente comunicato
che la visita del medico di turno sarebbe avvenuta dopo alcuni minuti di attesa in quanto
tutte le sale, compresa quella del codice rosso, erano impegnate con pazienti in corso di
accertamenti. Dobbiamo, purtroppo, denunciare che questi gravissimi episodi non sono più casi
isolati, ma rappresentano una triste quanto inaccettabile quotidianità.

 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Cronaca

Ne dà notizia la Uil-Fpl di Messina

Cronaca

Nei pressi dell’ufficio matricole si avventato contro i due poliziotti procurando loro lesioni

Cronaca

Atm Spa ha puntualmente avvisato l’utenza che la fermata di Granatari è riservata esclusivamente alla linea N2

Cronaca

La preside dell’istituto, Stefania Scolaro, ha informato immediatamente la polizia

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio