Connettiti con noi

Cerca articoli o argomenti

Cronaca

Cosimo Oteri chiede notizie sui lavori dell’ Impianto di depurazione Mili

I lavori di revamping

A seguire l’interogazione del o cons. comunale Cosimo Oteri:
Premesso:
Che nella città di Messina, durante il periodo negli anni ’90 questa opera pubblica, di
grande importanza per il risanamento ambientale, ha costantemente emanato cattivi
odori ed ancora oggi rende l’aria insalubre;
Considerato:
Che da diversi anni, inutilmente, si chiede agli amministratori interventi e chiarimenti, al
fine di conoscere le motivazioni dei continui rinvii delle scadenze che vengono di volta
in volta indicate per l’eliminazione del problema e dunque la piena funzione
dell’impianto, provocando stati di tensione fra quanti hanno creduto a queste scadenze;
Considerato altresì:
Che per decenni a Mili, per gli effetti della lavorazione del depuratore, l’aria è stata
irrespirabile soprattutto in estate con le alte temperature
Tenuto conto:
Che ad oggi il problema non è stato risolto e spesso si registrano anche versamenti
“sospetti” in mare vista la costante presenza nelle acque di rifiuto civili di microrganismi
patogeni e parassiti pericolosi, su cui certamente il sistema di disinfezione delle acque
interviene per eliminare, o almeno a ridurre sensibilmente, i pericoli di malattie
potenziando l’efficacia che già caratterizza i vari processi depurativi, ma provocando tra
i residenti seri motivi di dubitare anche del rispetto ambientale.
Per quanto sopra esposto, al netto delle scadenze preannunciate, il
Consigliere Comunale Capogruppo di Forza Italia;
INTERROGA
Le autorità di competenza  al fine di conoscere lo stato dell’ arte circa i lavori di revamping ed
in particolar modo:
1) Copertura delle vasche, chiusura degli ambienti e sistemi di aspirazione;
2) Nuovo impianto di areazione nelle vasche di areazione;
3) Adeguamento dell’ impianto elettrico;
4) Adeguamento dell’ impianto antincendio

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Advertisement

Copyright © 2023 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio