Seguici

Cerca nel sito

Cronaca

Comune Montemare, sarà Referendum: il Tar respinge il ricorso del Comune di Messina

Con molta probabilità la data del referendum dovrebbe essere fissata in autunno ma occorre attendere la conferma ufficiale

Sarà Referendum Montemare: il ricorso del Comune di Messina è stato respinto dal Tar di Catania, che conferma il Commissario ad acta Vincenzo Raitano, che avrà il compito di occuparsi di tutte le procedure relative alla consultazione elettorale, compresa l’indizione di una data (sui cui resta un punto interrogativo).

La sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale è stata emessa ieri mattina, dopo la trattazione che si era tenuta il 9 marzo 2022. Il Tar di Catania (Sezione Prima), ha definitivamente respinto il ricorso, ma concesso che le spese processuali siano pagate da tutte le parti. Vincono il Comitato Montemare Comune, difeso dall’Avv. Filippo Brianni e la Regione Sicilia, difesa dall’Avvocatura dello Stato, che aveva permesso all’iter referendario di andare avanti.

In sintesi, è da intendersi nullo il decreto sindacale che, per ragioni epidemiologiche, dispone la sospensione della consultazione referendaria autorizzata con decreto dell’assessore regionale «per difetto assoluto di attribuzione». Con molta probabilità la data del referendum dovrebbe essere fissata in autunno ma occorre attendere la conferma ufficiale.

Commenta la notizia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Pubblicità

Copyright © 2022 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio