Seguici

Cerca nel sito

Cronaca

Canone occupazione suolo, gli imprenditori del settore chiedono un incontro con il Commissario straordinario Santoro

L’approvazione del bilancio previsionale dà speranza ma non rasserena del tutto gli imprenditori

L’approvazione del bilancio previsionale da parte del consiglio comunale dà speranza agli imprenditori del settore ma non azzera le preoccupazioni di quanti dal 31 marzo sono costretti a regolarizzare la propria posizione per ciò che concerne il pagamento del canone di occupazione suolo. L’approvazione in aula del documento contabile, infatti, apre la strada all’atto di indirizzo siglato dalla giunta De Luca lo scorso gennaio, che prevede l’esenzione dal canone fino al 31 dicembre, ma restano irrisolti moltissimi nodi procedurali. “E’ necessario comprendere – scrivono Confcommercio, Fipe Confcommercio, UPLA CLAAI,  PMI, ALCES, Assoristoratori, FAPI CESAC,  SADA CASA ARTIGIANI, Confagricoltura – come gli imprenditori del settore dovranno regolarsi fino all’entrata in vigore della determina dirigenziale che stabilisce l’avvio dell’esenzione dal canone. Bisognerà poi comprendere come dovranno regolarsi i pubblici esercizi con dehors e spazi all’aperto attrezzati durante l’emergenza covid per rispondere alle stringenti norme sul distanziamento sociale.” “Siamo certamente soddisfatti del passo avanti effettuato nella vertenza grazie al voto del consiglio comunale – proseguono le sigle datoriali – ma riteniamo necessario affrontare il problema con il commissario Santoro, al quale abbiamo già chiesto un incontro, per chiarire tempi e procedure. Troppi infatti i nodi rimasti irrisolti. Troppo lunghi i tempi trascorsi, che rischiano di allungarsi ulteriormente, per un tessuto imprenditoriale già fortemente provato dalla crisi pre e post covid.”

 

Commenta la notizia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Attualità

Commisario Santoro: l’input, impartito dall’Amministrazione Regionale, fa riferimento a tutte quelle proposte di riqualificazione della cosiddetta zona Falcata di Messina e anche in corrispondenza...

Cronaca

Nella riunione il Commissario Santoro ha voluto avviare un processo risolutivo per le tre criticità dell’opera pubblica

Cronaca

“Incontro molto cordiale, ma senza soldi non si canta la messa”

Pubblicità

Copyright © 2022 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio