Seguici

Cerca nel sito

Cronaca

ABICONF – Amministratori Beni Immobili Confcommercio entra nella famiglia di Messina

Ieri l’ufficializzazione alla presenza dei vertici della confederazione

“La famiglia di Confcommercio cresce ogni giorno abbracciando nuove categorie e aprendosi sempre più a nuove figure professionali, come gli amministratori di condominio, figure strategicamente importanti in un momento in cui il nostro Paese ha bisogno di riorganizzarsi e ridisegnarsi, anche attraverso progetti e percorsi di rigenerazione e riqualificazione urbana”, così Carmelo Picciotto, presidente di Confcommercio saluta l’ingresso all’interno della confederazione del gruppo Abiconf – Amministratori Beni Immobili Confcommercio, la cui ufficializzazione è avvenuta ieri nell’ambito di un incontro cui hanno preso parte il responsabile provinciale Ugo Napoli e la vicepresidente nazionale Abiconf Fabiana Flecchia. “Abiconf – ha spiegato il direttore di Confcommercio Messina, Gianluca Speranza – entra a pieno titolo nella famiglia di Confcommercio Messina, che allarga la base associativa e si apre ai liberi professionisti”. “Sono veramente entusiasta di questo passaggio – ha commentato l’avvocato Ugo Napoli – il percorso formativo di Abiconf trova infatti il suo naturale sbocco in Confcommercio.” Primo appuntamento per tutti gli associati il prossimo 17 marzo con un corso di aggiornamento in presenza alla Camera di Commercio che vedrà il coinvolgimento di quattro ordini professionali della provincia. “Ringrazio Confcommercio Messina – ha dichiarato Fabiana Flecchia – Usciamo da un momento di crisi ed emergenza profonda. Abiconf ha bisogno oggi di farsi conoscere sul territorio. Avere una casa come Confcopmmercio significa avere una rappresentanza. E la rappresentanza è ciò che in questi anni agli amministratori. “

Commenta la notizia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Cronaca

Il presidente Carmelo Picciotto lancia l'allarme: "Situazione insostenibile, bisogna agire subito se vogliamo evitare il peggio"

Pubblicità

Copyright © 2022 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio