Cerca articoli o argomenti

Attualità

Viadotto Ritiro (A20), lunedì apre la nuova carreggiata in direzione Palermo

Sostituisce definitivamente i 950 metri della vecchia struttura, sull’autostrada A20 Messina-Palermo

Sul Viadotto Ritiro sono statti terminati i lavori per la realizzazione della carreggiata lato valle, che sostituisce definitivamente i 950 metri della vecchia struttura, sull’autostrada A20 Messina-Palermo.
Dopo i collaudi positivi eseguiti nei giorni scorsi, Autostrade Siciliane ha disposto l’apertura al traffico veicolare a partire dalle ore 11.00 di lunedì 27 giugno. Questa nuova carreggiata accoglierà su una sola corsia i mezzi in transito verso verso Palermo, mentre le attività di tecnici e operai si potranno concentrare adesso contemporaneamente sulla realizzazione della campata lato monte e del nuovo bypass. Realizzato in cemento armato nei pressi della galleria Baglio (la penultima prima dell’uscita obbligatoria dello svincolo di Giostra), il bypass permetterà lo scambio del traffico da monte a mare riducendo il doppio senso di circolazione da undici a soli tre chilometri.
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Attualità

Avviso del Consorzio per le Autostrade Siciliane: per consentire i lavori di completamento della carreggiata sinistra del viadotto “Ritiro”

Cronaca

Il provvedimento è stato disposto dal CAS, compatibilmente con le esigenze derivanti dalla circolazione veicolare, per consentire la prosecuzione dei lavori di manutenzione della...

Cultura

Le chiusure al traffico veicolare interesseranno da domani sera a venerdì mattina il tratto autostradale tra gli svincoli di Messina Centro e Boccetta e...

Attualità

Necessità per garantire il finanziamento delle attività di manutenzione e miglioramento delle infrastrutture autostradali.

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio