Cerca articoli o argomenti

Attualità

Terzo intervento alla condotta Fiumefreddo e conseguente sospensione idrica in Città

Terzo weekend, dal 23 al 25 febbraio, di interruzione idrica, salvo condizioni meteo avverse. Domani 21 conferenza stampa a palazzo Zanca

primoL’AMAM, d’intesa con il Comune, mettono in moto la macchina organizzativa per il terzo distacco idrico programmato per venerdì 23 febbraio, necessario per consentire, salvo condizioni meteo averse, i lavori in sicurezza sulla condotta Fiumefreddo.

Come da cronoprogramma, in vista degli interventi strutturali per la mitigazione delle vulnerabilità dell’acquedotto Fiumefreddo, Comune e AMAM terranno una conferenza stampa domani, mercoledì 21, alle ore 10.15, nella sala Falcone Borsellino a palazzo Zanca.

Nel corso dell’incontro il sindaco Federico Basile, il direttore generale del Comune Salvo Puccio, l’assessore alla Protezione civile Massimiliano Minutoli, unitamente alla presidente di AMAM Loredana Bonasera e ai componenti il CdA Alessandra Franza e Adriano Grassi e il direttore generale della SpA Pierfrancesco Donato, illustreranno ai giornalisti il piano di supporto alla popolazione che verrà attivato dalle ore 8 di venerdì 23 sino a domenica 25 febbraio, sotto la guida del Centro Operativo Comunale (COC).

Saranno pertanto indicati le fonti di approvigionamento idrico e i numeri utili da contattare predisposti nelle giornate di distacco dell’acqua, al fine di mitigare i disagi alla cittadinanza fino al ripristino dell’erogazione idrica, a conclusione degli interventi sulla condotta Fiumefreddo.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Sport

I pugliesi vincono sul parquet della Cittadella sportiva dell’Annunziata

Cultura

Il meritato riconoscimento e’ stato consegnato dal Dott. Stello Vadalà, Dirigente dell’U.S.R. Sicilia

Attualità

Centinaia di docenti, dalla scuola dell'infanzia all'università, in servizio e in pensione, delle due sponde dello Stretto e da varie parti d'Italia, lanciano un...

Cronaca

Dovrà rispondere dei reati di rissa, tentata estorsione e resistenza a pubblico ufficiale

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio