Cerca articoli o argomenti

Attualità

Stello Vadalà è il nuovo provveditore agli Studi di Messina

La nomina è stata firmata dal direttore regionale dell’ufficio scolastico per la Sicilia

Stello Vadalà è il nuovo provveditore agli Studi di Messina. Messinese, 63 anni, è stato docente di Lettere a seguito di concorso ordinario a cattedra, vicepreside vicario al Minutoli e allo Jaci di Messina, preside dal 2007 all’Istituto tecnico tecnologico Majorana di Milazzo. Istituto che conta oggi in organico 72 classi e 1700 alunni.La nomina è stata firmata dal direttore regionale dell’ufficio scolastico per la Sicilia a seguito di interpello per il trasferimento della dott.ssa Ornella Riccio, provveditrice uscente.Sulla nomina pubblichiamo la dichiarazione della Sottosegretaria all’Istruzione, Barbara Floridia: “Sono molto felice della nomina a Direttore dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Messina del Dirigente prof. Stello Vadala’. Lo conosco da molto tempo sotto il profilo professionale e umano, il Preside Vadala’ ha sempre avuto ottime doti di gestione e di relazioni fra la scuola e il territorio. Auguro al nostro nuovo Provveditore un buon lavoro e spero si possa sempre più efficacemente dare una mano alla comunità tutta della scuola”.
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Cultura

Comune e Istituti comprensivi insieme per educare alla bellezza, in connessione, anche, con il patrimonio mitologico e culturale messinese.

Cultura

Gli alunni, non solo imparano numeri e operazioni matematiche, ma li trasformano anche in storie avvincenti

Cronaca

La gravità della problematica investe dei minori sotto il profilo igienico sanitario

Cronaca

L’iniziativa è stata promossa dall’Accademia Internazionale “Amici della Sapienza” ODV, patrocinata dal Comune di Messina

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio