Cerca articoli o argomenti

Attualità

Sicilia, Germanà : finito budget per sanità convenzionata. A rischio diritto alla salute

Gravi conseguenze per un servizio vitale in una Regione nella quale le lunghissime liste d’attesa rappresentano uno dei maggiori ostacoli al diritto alla salute

CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v62), quality = 90

Occorre individuare con urgenza le risorse da destinare al budget per le prestazioni dei medici specialisti convenzionati con la Regione Siciliana e scongiurare il rischio di mettere a repentaglio il diritto alla salute di migliaia di cittadini. Il budget assegnato infatti è già finito con gravi conseguenze per un servizio vitale in una Regione nella quale le lunghissime liste d’attesa rappresentano uno dei maggiori ostacoli al diritto alla salute. Mi faccio portavoce del profondo disagio dei medici specialisti convenzionati che con spirito di abnegazione non si sono mai tirati indietro ma che adesso, dal 15 maggio, si vedranno costretti a sospendere le prestazioni ed a valutare anche altre azioni di protesta. Non si può privare il territorio di risorse irrinunciabili quali sono appunto gli specialisti e gli operatori degli ambulatori privati che sopperiscono alle carenze del sistema sanitario regionale garantendo in tempi adeguati l’erogazione delle prestazioni. In discussione c’è non soltanto la salute dei siciliani che vedranno allungarsi in modo intollerabile le liste d’attesa ma anche centinaia di indispensabili posti di lavoro e bene sta facendo il Codacons nell’informare i cittadini sul diritto ad essere rimborsati dalle Asp per le prestazioni che non saranno erogate entro i tempi di attesa.

Così il senatore Nino Germanà, vice capogruppo Lega a Palazzo Madama

1 Comment

1 Comments

  1. Bruno

    2 Maggio 2024 at 9:08

    Bisogna togliere i budget specie nelle zone carenti
    Io nella mia zona sforo il budget esattamente del doppio pur mantenendo una lista d’attesa
    Si dovrebbe semmai fare più attenzione nel valutare le richieste per prestazioni inutili ma non si può rimandare a 6 mesi un paziente xhe ha bisogno di una ecografia, di una tc o risonanza

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Politica

Schifani si assuma le sue responsabilità e proceda alla bonifica

Cronaca

E se un poliziotto finisce sotto processo per averlo malmenato, lo Stato potrà anticipargli le spese legali (raddoppiate)

Attualità

Verranno illustrati ai parlamentari i molteplici aspetti giuridici ed amministrativi contenuti nel testo all’esame

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio