Cerca articoli o argomenti

Attualità

Sabato 18 marzo sulla spiaggia di Torre Faro a Capo Peloro si è svolta la XXXII edizione de “Il Mare d’Inverno”,

I volontari di “Fare Verde”in poche ore hanno raccolto e censito numerosissimi e variegati rifiuti presenti sul litorale

Si è svolta a Messina sabato 18 marzo sulla spiaggia di Torre Faro a Capo Peloro si è svolta la XXXII edizione de “Il Mare d’Inverno”, l’iniziativa annuale organizzata dall’associazione ambientalista “Fare Verde”.

I volontari di “Fare Verde”in poche ore hanno raccolto e censito numerosissimi e variegati rifiuti presenti sul litorale.

Sono stati raccolti, tra gli altri, 1 lamiera di 1,5 mt x 1 mt, 1 catalogo armi “beretta”, alcuni pneumatici, 2 sacchi di spazzatura indifferenziata, un sacco di vetro, 10 sacchi di plastica.

Hanno partecipato i volontari di “Fare Verde” sezione di Messina con il Presidente Piero Gatto, la Consigliera di IV Municipalità di Messina Debora Buda, il Consigliere Comunale Dario Carbone, l’Associazione “ASD cacciatori subacquei Messina” con Pietro Lanzafame ed il Presidente Domenico Rungo, i volontari di “PuliAMO Messina”, gli attivisti di “Vento dello Stretto” e numerosi cittadini.

L’iniziativa di Fare Verde ha l’obiettivo di riportare al centro del dibattito sociale e politico la necessità di ridurre a monte la quantità di rifiuti che produciamo, riciclarli e recuperarli il più possibile.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Attualità

Progetto finalizzato alla promozione della pratica sportiva olimpica e paralimpica su tutto il territorio comunale

Attualità

In Sicilia – terra vocata per il grano – al posto del grano si montano pannelli fotovoltaici

Società

Protagonisti i bambini della fascia d’età che va dai 3 ai 5 anni

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio