Cerca articoli o argomenti

Attualità

Europa, Programma URBACT IV: il 4 e il 5 giugno al Messina il terzo meeting del progetto GenProcure

Al Palacultura “Antonello” un articolato programma di incontri e workshop per favorire politiche di inclusione sociale

Messina si appresta ad ospitare nei giorni 4 e 5 giugno il terzo meeting del progetto GenProcure finanziato dal programma europeo URBACT IV.

I lavori della convention si apriranno domani, martedì 4 giugno, alle ore 9, nella sala Palumbo del Palacultura Antonello da Messina, alla presenza del sindaco Federico Basile, dell’assessora   alle Pari Opportunità Liana Cannata; e della segretaria generale e del direttore generale del Comune di Messina rispettivamente, Rossana Carrubba e Salvo Puccio. All’incontro interverranno i rappresentanti dei Comuni europei che hanno aderito all’omonimo network quali, le città di Zagabria (Croazia), Koszalia (Polonia), Ibrany (Ungheria), Alcoy (Spagna), Umea (Svezia), l’Autorità per lo sviluppo ed i progetti internazionali del Cantone di Zenica-Doboi (Bosnia Erzegovina), l’Associazione per lo Sviluppo della Contea di Satu Mare (Romania) ed il Comune di Vila Nova de Famalicao (POR) nella qualità di capofila.

Il progetto prevede, attraverso un percorso di scambio di buone prassi ed un ampio coinvolgimento degli attori locali nei territori dei partner coinvolti, una diretta partecipazione delle istituzioni pubbliche locali ad attuare, in via integrale, politiche di inclusione e di lotta alla discriminazione di genere.

In particolare il progetto mira ad individuare e fornire alle amministrazioni locali strumenti per utilizzare la spesa pubblica per l’acquisto di beni e servizi al fine di incoraggiare una più compiuta attuazione delle politiche di genere nel mondo del lavoro. Le attività progettuali si inquadrano nell’ambito dell’attività di indirizzo delle istituzioni europee che mirano a concepire il public procurement non più quale semplice erogatore di denaro pubblico, ma in un’ottica più ampia di strumento per la realizzazione dei principi di sostenibilità ambientale, parità di genere ed inclusione sociale.

Il programma del meeting prevede una serie di workshop ed incontri mirati allo scambio di buone prassi ed alla programmazione, per ciascuna città partner, di strumenti di pianificazione strategica per le politiche di genere.

E’ prevista inoltre, la partecipazione di rappresentanti delle istituzioni pubbliche e delle associazioni che hanno aderito al gruppo appositamente creato per la implementazione delle attività progettuali a livello locale.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Attualità

Gli interventi di pulizia del litorale marittimo, avviati già a maggio, proseguono con ritmo costante.

Cronaca

Entro le ore 20.00 di giovedì 25 luglio 2024 la presentazione delle domande da inoltrare esclusivamente in forma digitale

Attualità

Interventi migliorativi nella gestione dei rifiuti per il decoro urbano e in dirittura d’arrivo lo spazzino di quartiere

Attualità

Il sindaco Basile: “Una famiglia media nel 2024 risparmierà fino a 140,00 euro all’anno”, praticamente è come se venisse annullata la terza rata

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio