Cerca articoli o argomenti

Attualità

Gioveni: urge nuova sede per la Comunità Sant’Egidio costretta a lasciare i locali di Camaro S. Paolo

Il centro polifunzionale “Floribert” dovrà chiudere i battenti il 31 maggio in quanto il Tribunale di Messina ha riaffidato ai proprietari il relativo immobile che anni fa era stato confiscato alla mafia

Pubblichiamo l’interrogazione di Libero Gioveni, nella qualità di consigliere comunale e capogruppo di FdI, in riferimento all’urgente problematica.

Il centro polifunzionale “Floribert” della comunità di Sant’Egidio ubicato in via Gerobino Pilli a Camaro S. Paolo 97 purtroppo dovrà chiudere i battenti alla data del prossimo 31 maggio in quanto il Tribunale di Messina ha riaffidato ai proprietari il relativo immobile che anni fa era stato confiscato alla mafia!

 

Non entrando naturalmente nel merito dell’insindacabile decisione giudiziaria, rimane evidentemente l’amarezza e lo sconforto per centinaia di utenti fragili del territorio cittadino (famiglie indigenti, bambini in età scolare, anziani ecc.) che si vedranno privati di un importantissimo punto di riferimento non soltanto in un territorio peraltro a rischio come quello di Camaro S. Paolo, ma anche di altre zone periferiche della città dove il tasso di povertà e di disagio sociale è certamente alto!

Già da diversi anni (seppur l’inaugurazione ufficiale del centro “Floribert” in via Gerobino Pilli venne fatta nel dicembre 2021) gli operatori della comunità di Sant’Egidio si rendono protagonisti di diverse attività sociali.

Certamente dà più all’occhio quella importante e meritoria della distribuzione dei pacchi della spesa a tantissime famiglie con un basso ISEE (attività svolta anche durante il primo lockdown del 2020), ma non solo; viene anche svolta l’attività gratuita di doposcuola per tanti bambini denominata “la scuola della pace”, per non parlare anche delle visite domiciliari agli anziani e il coinvolgimento degli stessi all’interno del centro in attività di laboratorio.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio