Connettiti con noi

Cerca articoli o argomenti

Attualità

Atm, si sono completati i lavori di riqualificazione del deposito tramviario

Un completo rinnovamento degli stabili

Si sono completati i lavori di riqualificazione del deposito tramviario che hanno portato a un completo rinnovamento degli stabili con un intenso lavoro di pulizia, riammodernamento dell’impianto di illuminazione e installazione dei nuovi portoni di accesso.

L’area, che ospita ancora i tram cannibalizzati che sono in attesa di riqualificazione, è stata per anni trascurata diventando anche luogo di incursioni per topi e piccioni che con i loro escrementi rendevano degradato l’ambiente e tutto il contesto circostante. Con i nuovi lavori di ristrutturazione invece si è potuto dare letteralmente nuova luce anche all’area esterna limitrofa che oltre a essere illuminata è oggetto di un’intensa attività di riqualificazione. La zona si candida a diventare un punto fondamentale dell’azienda visto che ospita le nuove vetture tramviarie e le attività di manutenzione ordinaria e straordinaria dei mezzi. La struttura oltre a essere il deposito ha delle aree dedicate all’officina e le sale di controllo dell’intera rete tranviaria.

“Prestare la propria attività lavorativa in un ambiente riqualificato e al passo con i tempi può essere considerato un obiettivo raggiunto – dichiara Giuseppe Campagna, presidente di ATM (nella foto)– Così come si sono svolti importanti lavori di riammodernamento in tutte le nostre strutture partendo dai parcheggi e dai box e proseguendo con i vari edifici all’interno dell’area in Via La Farina, adesso ci siamo dedicati al deposito e alle officine della tramvia. Abbiamo puntato moltissimo sulla linea tranviaria come dimostrato dal revamping delle vetture in corso, con quattro tram già in circolazione e dal progetto di riqualificazione dell’intera linea tramviaria che partirà nei prossimi mesi. Ma oltre a questi lavori che sono a saranno sotto gli occhi di tutti, ci fa piacere mostrare anche quello che i cittadini non hanno la possibilità di vedere come la riqualificazione dei locali del deposito e officina tram. È evidente come la Società si stia impegnando al massimo per migliorare la qualità dei propri servizi, l’organizzazione del patrimonio aziendale e migliorare i luoghi di lavoro per i nostri dipendenti”.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Cronaca

Dal 1° luglio attiva l’abbonamento speciale per i mesi estivi che al costo di 35 euro

Advertisement

Copyright © 2023 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio