il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Per difendere i lavoratori ed evitare la privatizzazione dei servizi

Cgil e Uil in piazza il 31 ottobre contro il “salvaMessina“

Stampa
In piazza contro il “salvaMessina”. Cgil e Uil non demordono, e dopo aver sfogato la propria amarezza e rabbia coi comunicati stampa, hanno deciso di prendere la situazione di petto. E il 31 ottobre alle 10 in piazza Municipio, proprio sotto la finestra del sindaco Cateno De Luca, che all’approvazione del “salvaMessina” ha subordinato la sua permanenza alla guida di palazzo Zanca, hanno organizzato la “manifestazione per il lavoro”. “La riunione unitaria di Uil e Cgil Messina ha deciso lo svolgimento di una grande manifestazione cittadina per contrastare il piano “Ammazza Messina” di De Luca e per difendere il mondo del lavoro e i lavoratori comunali, delle partecipate e dei servizi sociali, nonché per evitare l’affossamento e la privatizzazione dei servizi cittadini. Mobilitiamoci tutti per dare un futuro a Messina e ai suoi cittadini”, spiegano nel comunicato gli organizzatori.
giovedì 18 ottobre 2018


    Vai a pagina
    segui il meteo
    sab 17
    22°-15°