il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Un Municipio moderno, tecnologicamente adeguato ai tempi

Le priorità segnalate dal programma del candidato sindaco Pippo Trischitta

Stampa
“Un Municipio moderno, tecnologicamente adeguato ai tempi e integrato in una pianta organica a regime, con le necessarie assunzioni di oltre 400 impiegati, più 400 vigili urbani e 270 all’Atm di cui almeno 200 autisti. Ritengo anche, per un fatto di equità, che si debba procedere alle assunzioni degli operatori storici delle cooperative tramite l’Istituzione per i Servizi Sociali che ripristinerò, al pari dei terminalisti e dei parcheggiatori che sono stati assorbiti negli anni scorsi”.
Queste tra le priorità segnalate dal programma del candidato sindaco Pippo Trischitta: i dettagli dei progetti, le modalità e le fonti di finanziamento saranno illustrati nella conferenza stampa convocata domani giovedì 17 maggio alle ore 11 presso la sede del Comitato elettorale, in Corso Cavour n. 106. “Dalle azioni più ordinarie che daranno a Messina un volto di città pulita ed efficiente, ai progetti anche di ampia portata, l’obiettivo – spiega ancora Trischitta - è la vivibilità, il turismo e lo sviluppo, sempre guardando al fine ultimo, che consiste nel rimettere in moto il lavoro e un’economia soddisfacente a vari livelli, pensando alle famiglie, in particolare quelle con soggetti deboli quali disabili e anziani, ai giovani, alle imprese”.
 
In particolare, oltre alle idee concrete e realizzabili, alcune delle quali già esposte in diverse occasioni, Trischitta domani annuncia il piano per un nuovo grande Cimitero, che risolverebbe il grave problema della collocazione dei defunti e, al tempo stesso, porterebbe liquidità nelle casse del Comune. Oggi, intanto, sono state presentate le liste a sostegno di Pippo Trischitta, Messina Splendida e Noi per Messina, insieme ai nomi degli assessori designati: con delega allo Sport, l’avvocato Carmen Tandurella, giocatrice di Pallamano già titolare in Nazionale; i già annunciati: Ranieri Wanderlingh, pittore e scultore famoso a livello internazionale, alla Cultura e alla Progettazione nell’ambito dei fondi europei; l’avvocato Maria Grazia Saccà, alle Pari Opportunità, al Patrimonio e al Contenzioso; Maria Teresa Prestigiacomo, noto critico d’arte, docente e giornalista, alla Pubblica Istruzione.
mercoledì 16 maggio 2018


    Vai a pagina
    segui il meteo