il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Il consigliere Cucinotta invita l'Amministrazione a chiarire tempi e modalità utili per presentare la "candidature"

Cantieri regionali di servizio

Stampa
Soddisfazione viene espressa dal consigliere comunale Nicola Cucinotta per l’approvazione da parte della Giunta delle 26 schede progettuali, inoltrate nei termini alla Regione Siciliana per accedere al finanziamento e la successiva realizzazione dei cantieri servizi. “Ma - prosegue il consigliere - in questo momento ritengo doveroso fare chiarezza sul modus operandi che porterà alla fase operativa per la realizzazione dei cantieri servizio. Visto che è bastata la notizia dell’approvazione delle sole schede progettuali, per solleticare l’entusiasmo di tanti messinesi che cercano disperatamente un’occasione di lavoro, ed assistere ad un via vai di “speranzosi”, che da qualche giorno vanno errando tra Palazzo Zanca e l’ex Ufficio di collocamento di Via La farina brancolando nel buio, senza ricevere alcuna notizia su come, quando e dove presentare le domande di “candidatura” per uno degli 800 posti disponibili. Onde evitare ai nostri concittadini inutili viaggi della speranza - conclude Cucinotta - è opportuno che l’Amministrazione Accorinti attraverso l’Ufficio stampa, comunichi tempi, modi e criteri prontamente e nel modo più chiaro possibile, nell’attesa che la Regione esamini la documentazione presentata, e nelle more che gli uffici preposti redigano l’apposito bando pubblico finalizzato alla presentazione delle domande ed alla selezione di tutti i soggetti che vorranno essere impegnati nei cantieri di servizio, in possesso dei requisiti richiesti, quali l’età, il reddito non superiore all’importo equivalente all’assegno sociale, l’eventuale esistenza di handicap e per gli immigrati, la residenza di almeno 6 mesi nel comune di Messina. I cantieri di servizio non offrono certamente una opportunità di lavoro stabile, ma sono comunque una occasione per tanti disperati e senza una occupazione di respirare aria di “normalità”, anche se solo per tre mesi, ma và fatta chiarezza“.
mercoledì 25 settembre 2013


    Vai a pagina
    segui il meteo
    gio 23
    18° - 25°
    ven 24
    16° - 24°
    sab 25
    18° - 25°
    dom 26
    17° - 25°
    lun 27
    15° - 24°
    mar 28
    18° - 24°