il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

Le legittime lamentele da parte degli increduli residenti dei due villaggi

Torrente Bisconte-Catarratti, Gioveni: a un mese dalla consegna , ancora niente cantiere! Ecco il perchè

Stampa
“E’ trascorso esattamente un mese oggi (era il 22 ottobre scorso) dalla storica consegna in pompa magna dei lavori per la riqualificazione e messa in sicurezza del torrente Bisconte-Catarratti, ma ad oggi non vi è ancora nessuna traccia delcantiere sui luoghi!”.
L’assenza di uomini e mezzi in loco ha spinto il consigliere comunale Libero Gioveni, che insieme al collega della terza Circoscrizione Alessandro Cacciotto riceve giornalmente le legittime lamentele da parte degli increduli residenti dei due villaggi, a chiedere lumi al Responsabile Unico del Procedimento l’ing. Armando Mellini.
Ebbene, la risposta dell’ing. Mellini – spiega Gioveni – è chiara e tutto sommato rassicurante sui tempi.In questa fase – prosegue il consigliere – si sta procedendo ad un piano di caratterizzazione che dovrà essere approvato secondo l’offerta migliorativa, altrimenti non si può procedere con i primi scavi.I tempi per l’espletamento di queste operazioni, tuttavia, non saranno lunghi.Ringrazio, quindi, il RUP Mellini per l’attenzione che sta dimostrando di avereper l’opera e per il territorio – conclude Gioveni – e auspico un primo vero allestimento del cantiere che serva ad allontanare definitivamente i dubbi che legittimamente le comunità di Bisconte e Catarratti hanno per le false promesse ricevute negli ultimi decenni.
venerdì 22 novembre 2019


    Vai a pagina
    segui il meteo