il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

“Sulla Sp12 mozione a gennaio, in dieci mesi Musumeci non ha mosso un dito”

Di Paola (M5S): “Niscemi isolata pr le forti piogge di ieri

Stampa
“Piove sul bagnato ed è un disastro annunciato e prevedibile, quello che ha portato quasi all’isolamento la città di Niscemi (Caltanissetta), con le strade drasticamente ridotte. A gennaio una frana aveva bloccato il transito sulla Sp12 (Niscemi - Passo Cerasaro per la Ss117), ieri le forti piogge hanno causato il cedimento dell’asfalto sulla Sp10 Niscemi - Bivio Ponte Olivo. Proprio sul ripristino della Sp12 avevamo chiesto l’intervento del governo regionale, con una mozione urgente all’Ars. Naturalmente, nessuna risposta”. Lo dice il deputato regionale Nuccio Di Paola, del Movimento 5 Stelle, che aggiunge: “Nella mozione avevamo denunciato anche le pessime condizioni della Sp10, all'epoca rimasta l'unica via di collegamento con la statale 117-bis per Catania e Gela, mentre la Sp12 era la via più rapida per raggiungere  l'ospedale Vittorio Emanuele di Gela. Ad oggi il risultato è che un’ambulanza da Niscemi non può più arrivare a Gela”. 

“La Regione - prosegue Di Paola - avrebbe dovuto dare priorità a questi interventi: è ovvio che non si può stare a guardare per dieci mesi senza muovere un dito, sapendo che se capita un nuovo guaio in un punto della viabilità provinciale, la città resta isolata. Adesso i disagi per lavoratori, studenti, pendolari e agricoltori saranno pesantissimi. Se Musumeci voleva isolare Niscemi e i niscemesi, ci è riuscito benissimo”, conclude sarcasticamente Di Paola.


martedì 12 novembre 2019


    Vai a pagina
    segui il meteo