il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Presentate il 21 maggio presso la Sala Ovale di Palazzo Zanca

Le iniziative per l’VIII Centenario dell’arrivo dei Domenicani a Messina

Stampa
Presentate il 21 maggio presso la Sala Ovale di Palazzo Zanca le iniziative per l’VIII Centenario dell’arrivo dei Domenicani a Messina. Il Priore Provinciale Padre Francesco La Vecchia ha raccontato un po’ la storia dei Domenicani e della Reliquia e ha spiegato il motivo del perché si festeggia il 24 Maggio, giorno della sua Traslazione, e no l’8 Agosto. Domani martedì 21 Maggio primo appuntamento degli eventi, l’arrivo della Reliquia di San Domenico (la parte della calotta cranica) verso le ore 17.00 agli imbarcaderi della Caronte Tourist presso la Rada San Francesco dove ad accoglierla ci sarà il Priore Provinciale, il Parroco Padre Giuseppe Sabato, il Parroco della Parrocchia di Santa Maria dell’Arco, Mons. Letterio Gulletta, le varie congregazioni cittadine e i fedeli delle due Comunità Parrocchiali. 
Dal 21 Maggio al 23 Maggio il Solenne Triduo predicato dal Priore Provinciale Fra Francesco La Vecchia o.p. 
Venerdì 24 maggio, solennità della traslazione di San Domenico, ore 19.00 Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta dal Priore Provinciale Fra Francesco La Vecchia o.p a seguire concerto del Coro “Eugenio Arena”. 
Sabato 25 maggio alle ore 19,00: Celebrazione Eucaristica presieduta dal nostro Vicario zonale Don Marco D'Arrigo, con la partecipazione delle Aggregazioni laicali.
martedì 21 maggio 2019


    Vai a pagina
    segui il meteo