il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Un arresto a Messina

Operazioni dei Carabinieri a Giardini, Messina e Milazzo

Stampa
Giardini Naxos (ME); 53enne arrestato dai Carabinieri. 
Nella tarda serata di ieri, i militari dell’Aliquota Radiomobile del NORM della Compagnia di Taormina hanno arrestato un uomo di 53 anni, poiché ritenuto responsabile di oltraggio, minaccia e resistenza a Pubblico. A finire in manette,CAGGEGI Salvatore, nato a Giardini Naxos (ME), cl. 1960, operaio, già noto alle Forze dell’Ordine ed in atto sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel Comune di Giardini Naxos (ME). In particolare, il predetto, recatosi in caserma per un controllo di polizia connesso con la misura di prevenzione cui è sottoposto, si rifiutava di fornire le proprie generalità, rivolgendosi ai Carabinieri con toni minacciosi. Al termine delle formalità di rito, il predetto CAGGEGI Salvatore veniva trattenuto presso la camera di sicurezza della Stazione Carabinieri di Giardini Naxos, in attesa del giudizio direttissimo che si terrà nella giornata odierna, presso il Tribunale di Messina. 
 Compagnia di Messina Sud Messina; 24enne arrestato dai Carabinieri in esecuzione di un provvedimento dell’A.G.. 
Nel tardo pomeriggio di ieri, i militari della Stazione Carabinieri di Bordonaro, in ottemperanza ad un provvedimento cautelare emesso dalla Corte d’Appello di Messina, hanno arrestato un 24enne dimorante nel capoluogo peloritano. A finire in manette, AMANTE Salvatore (nella foto), nato a Messina, cl. 1988, in atto sottoposto all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, pregiudicato, il quale, secondo quanto riportato nel provvedimento custodiale, si è reso responsabile delle violazioni imposte della misura cautelare cui era sottoposto dal mese di gennaio 2013, per spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, il citato AMANTE Salvatore è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi. 
Compagnia di Milazzo I Carabinieri denunciano un 67enne a seguito di alcuni accertamenti per la verifica del rispetto delle norme in materia di armi.
Prosegue l’attività di prevenzione e di contrasto dei Carabinieri in relazione alle violazioni inerenti la disciplina delle armi ed in tale contesto, nell’ambito di una specifica campagna di prevenzione mirata appunto a reprimere la particolare tipologia di reato, i Carabinieri della Compagnia di Milazzo hanno effettuato numerosi controlli e diverse perquisizioni nel territorio di competenza. Nel corso delle verifiche effettuate, i Carabinieri hanno deferito in stato di libertà un 67enne di Milazzo (ME), per omessa custodia di armi ed omessa denuncia di cambio luogo di detenzione di armi. Nella circostanza, i Carabinieri hanno accertato che il prevenuto deteneva, in alcuni casi senza adottare le necessarie cautele e comunque in un luogo diverso da quello dichiarato, due fucili e circa 30 munizioni. Le armi e le munizioni rinvenute sono state sottoposte a sequestro.
website my wife cheated on me now what how to cheat on wife
go cheat on wife how often do women cheat on their husbands
wife affair wife cheated redirect
amoxicillin amoxicillin amoxicillin
progesterone progesterone progesterone
cialis coupon cialis coupon cialis coupon
prescription savings cards discount card prescription discount prescription drug cards
sabato 18 maggio 2013


    Vai a pagina
    segui il meteo
    dom 23
    29°-25°