il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Da oggi e fino a domenica apertura degli stand anche a pranzo

Il Messina Street Food è ufficialmente iniziato

Stampa
Con il taglio del nastro, ieri pomeriggio, si è alzato il sipario sulla seconda edizione di Messina Street Food, la kermesse dedicata al cibo di strada. 
Tante le novità introdotte in questa edizione, si parte con l’eliminazione delle lunghe ed estenuanti file dello scorso anno, reso possibile grazie all’installazione di un botteghino dove è possibile acquistare i ticket anche di giorno e per tutto il periodo della manifestazione. 
File che si sono ridotte anche negli stand del cibo, per una maggiore velocità nel servizio e per una offerta distribuita sia lato monte che lato mare di piazza Cairoli.
Ben 40, infatti, le casette dedicate al cibo, dalle numerose specialità: pidoni, arancini, cannoli tipici della tradizione, al sushi, burritos messicano, ciambelle americane, bombette pugliesi, lampredotto toscano, arrosticini abruzzesi, porchetta nebroidea, pizza fritta e tanto altro. 
Sono stati installati lungo la piazza vari punti di appoggio dove è possibile degustare le pietanze con molta comodità.
Resta invariato il costo dei ticket: 3,50 euro per una consumazione salata, 2,50 euro per una dolce, 2,50 euro per una bevanda (birra o analcolica), 1,00 euro per l’acqua. 
L'altra novità è dettata dalla possibilità, a partire da oggi e fino a domenica 14 ottobre,  di gustare le specialità anche a pranzo nei seguenti orari: dalle ore 11 alle ore 15 e poi dalle ore 18 alle ore 01.00. 
Attesi anche per stasera i cooking show ospitati nella tensostruttura “trasformata” appositamente in un’area restaurant e che vedranno ai fornelli a partire dalle 18.30, Ambra Gigante chef del Ristorante “I Ruggeri” di Messina, che preparerà “il gambero rosso a beccafico”. 
Alle 20 spazio a Seby Sorbello, chef patron del ristorante Sabir Gourmanderie di Zafferana Etnea, Presidente dell’Associazione Provinciale Cuochi Etnei e Presidente Nazionale di F.I.C. Promotion, che porterà in tavola l’arancino in 3 differenti tipologie. 
A chiudere la serata, a partire dalle ore 21.30, lo chef palermitano Giovanni Lullo, del Ristorante Cortile Pepe di Cefalù, che proporrà il piatto “Il polpo e le panelle”. 
Ricco anche il programma degli spettacoli che si svolgeranno su due palchi posti anch’essi su entrambi i lati di piazza Cairoli. 

Programma spettacoli venerdì 12 ottobre 2018: 
11:00 – 15:00 Dj set Alfredo Reni Sonorità Soul Cooking 
18:00 – 20:00 Animazione per bambini con le mascotte del Mago Alex 
19:00 – 21:00 Dj set Stefano Falcone e Leo Lippolis 
21:00 – 23:00 Ross & The Nightfly (live band) 
23:00 – 01:00 I Malantisa (live band) 
Foto di Antonio De Felice
venerdì 12 ottobre 2018

Cristina D'Arrigo

    Vai a pagina
    segui il meteo
    mer 17
    28°-22°
    gio 18
    26°-20°
    ven 19
    27°-21°
    sab 20
    25°-20°