il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Artisti in prima linea per sensibilizzare le istituzioni al rispetto del territorio

Natura e arte per il borgo di Catarratti a Messina

Stampa
Attraverso l’arte far ricoprire un antico bordo abbandonato puntando sulla natura. E’ questo l’obiettivo degli artisti della Scuola Coloristica Siciliana che, hanno partecipato all’edizione 2015 della “Festa delle Cascate ritrovate”, nel villaggio di Catarratti a Messina. Tra gli artisti che hanno immortalato nelle loro opere le splendide cascate e la natura del borgo, Alberto Avila, Pino Coletta, Tanja Di Pietro, Sebastiano Miduri, Lidia Monachino, Sebastiano Cavallaro, Pippo Crea, coordinati dal maestro Dimitri Salonia.
L’iniziativa è stata organizzata in occasione della Giornata mondiale del Turismo 2015 dal Movimento “Cià era – Uniti per la nostra Vallata di Piero Chillè, in collaborazione con la parrocchia S. Maria Annunziata e S. Giuseppe a Bisconte e l’associazione socio-culturale “Città di Messina”, con il patrocinio della Presidenza nazionale del Centro turistico giovanile. La partecipazione degli artisti della Scuola Coloristica, con una performance dal vivo, hanno cercato di sensibilizzare i giovani alle tematiche del rispetto ed alla salvaguardia del territorio, promuovendo e valorizzando il borgo. Durante la kermesse anche momenti culturali, ludici e gastronomici e delle sfilate con costumi d’epoca.
lunedì 28 settembre 2015


    Vai a pagina
    segui il meteo
    mer 17
    28°-22°
    gio 18
    26°-20°
    ven 19
    27°-21°
    sab 20
    25°-20°