il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Un progetto di promozione e valorizzazione del territorio della città di Messina

Progetto Me&Sea

Stampa
Grazie alla partnership con la condotta Slow Food Valdemone, il progetto Me&Sea sbarca a Genova nella suggestiva location del Porto Antico dove dal 14 al 17 maggio ha luogo Slow Fish, l’evento legato al mare di Slow Food Italia giunto quest’anno alla sua settima edizione.
Slow Fish ha come obiettivo quello di promuovere e sensibilizzare i consumatori e l’opinione pubblica nell’ottica del rispetto della risorsa marina e di una nutrizione ittica buona, pulita e giusta. “Cambiamo rotta per salvare il mare e nutrire il pianeta” è il claim che accomuna tutte le attività delle condotte Slow Food collegate alla risorsa marina e ospitate all’interno dell’evento.
Essendo molto stretto il legame tra la filosofia dell’evento di Slow Food e l’obiettivo delle Giornate Europee del Mare, il cui comune denominatore è il rispetto e la valorizzazione del mare, il progetto Me&Sea ha trovato un habitat naturale all’interno del quale proporsi e presentarsi come evento unico nel panorama siciliano.
La presentazione del progetto Me&Sea avrà luogo il giorno 15 Maggio alle ore 12.00 all’interno del padiglione Sicilia. Saranno presenti Elena Bonaccorsi, project manager di Me&Sea dell’Associazione FeelLand, e Rosario Gugliotta, Presidente di Slow Food Sicilia.
Me&Sea 2015 è un progetto di promozione e valorizzazione del territorio della città di Messina che ha ottenuto il patrocinio ufficiale The European Maritime Day da parte della Commissione Europea, grazie alla partnership che il progetto ha sviluppato con la Lega Navale di Messina e con la condotta Slow Food Valdemone che hanno creduto e sostenuto il progetto.
Me&Sea propone un calendario di attività legate al mare all’interno di un evento di tre giorni che si terrà dal 29 al 31 Maggio in alcuni dei luoghi più rappresentativi della città dello Stretto con lo scopo di scoprire, promuovere e valorizzare il mare.
Il calendario è ricco di appuntamenti e prevede 5 diverse tipologie di attività il cui denominatore comune è il mare: attività artistiche, culturali, eno- gastronomiche, sportive e di tutela ambientale.
Me&Sea punta a valorizzare il mare della città di Messina, sia come risorsa da valorizzare, sia come risorsa da difendere.
Il mare come unico denominatore, risorsa da scoprire, promuovere e valorizzare. Il mare come elemento di aggregazione, valore aggiunto di una città, risorsa turistica, alimentare ed economica. Un mare quindi da tutelare e da preservare, proprio all’insegna dei valori Slow Fish.
why most women cheat go website
venerdì 15 maggio 2015


    Vai a pagina
    segui il meteo