il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Una manifestazione dall'importante significato didattico

A Marta Messina la finale regionale di «Miss Motors»

Stampa
Il fascino della bellezza ed il piacere della guida, se regolate con moderazione, possono essere fra i più straordinari ed allegri momenti della nostra vita: questo è infatti il messaggio, che si è voluto trasmettere durante la finale regionale di «Miss Motors» al cospetto di un nutrito pubblico ivi convenuto. La manifestazione, rientrante nell’ambito della festa della birra, ha offerto lo spunto per far riflettere sulle conseguenze negative di una conduzione scellerata, in grado di annientare qualsiasi forma di splendore. A rinvigorire l’importanza dell’etica animatrice ci ha pensato il presidente di giuria Giacomo Di Simone, attore e produttore cinematografico, il quale ha mandato in onda il suo cortometraggio d’interesse etico-sociale dal titolo «Appesi ad un (senza) filo» evidenziando tutte le criticità concernenti l’uso improprio del telefono cellulare durante la guida ed esortando tutti ad un maggiore senso civico. Lo stesso Di Simone ha consigliato prudenza sulla strada per non arrecare danno a sé stessi ed agli altri. Dopo il saluto dell’Assessore allo Spettacolo di Gravina Patrizia Costa, è stata la volta di Giuliano Castorina, agente provinciale del concorso nonché titolare dell’agenzia «Candy VIP Models», il quale, portando i saluti dell'agente regionale Enzo Messineo, ha voluto ricordare che il concorso riveste l’intento di infondere una sana educazione stradale. Con la coreografia di Enzo Ignoto e sotto l’obiettivo professionale dei fotografi Mario Guillerno, Sergio Bellipanni, Tommy Muzzone e del cameraman nonché regista Marco Ferrara, undici modelle hanno esibito la loro avvenenza dapprima in abiti casual, in seguito in quelli eleganti, infine in costume d’ordinanza dell’evento dinanzi ad una giuria dall’autorevole spessore tecnico. Gli interludi sono stati caratterizzati da un balletto a cura del centro studio danza «RoNart Ballet» e dal canto grazie al contributo dei fratelli Alessandro e Stefania Florio, i quali hanno interpretato la cover «My friends» di Jacques Houdek. Dal vaglio dei giurati sono stati emessi i seguenti verdetti: quinta classificata con la fascia «Miss Motors Media» Anna Messina, quarta Aurora Coriolano con «Miss Motors Fitness», terza Maria Grazia Licciardello con «Miss Motors Bike», seconda Giada Fragale «Miss Motors Model», mentre si è aggiudicata la finale regionale Marta Messina col titolo di «Miss Motors Formula 1», che le ha fatto guadagnare l’accesso alla fase nazionale da svolgersi nei prossimi giorni a Taranto. Grande felicità ed emozione si è palesata nei volti delle vincitrici: Giada Fragale, studentessa di Catania all’Istituto Magistrale, ha definito il concorso bellissimo e ben organizzato; Maria Grazia Licciardello, sedicenne studentessa di Misterbianco (CT), ha reputato la manifestazione una bellissima esperienza da ripetere soprattutto per l’amicizia instaurata fra le concorrenti; Anna Messina, ventiquattrenne di Catania, studentessa in Medicina, ha vissuto una serata molto bella, ricca, piena di gioia e divertimento, frutto di un ampio affiatamento fra le aspiranti al titolo: per lei essere riuscita a vincere una fascia è molto importante, poiché rafforza la fiducia in se stessa anche attraverso la moda, concepita come una maniera per esprimere tutta se stessa. Radiosa la reginetta della serata Marta Messina, diciannovenne di Catania, diplomata al Liceo Artistico, ha mostrato tutta la sua intensa emozione, poiché non si sarebbe aspettata di vincere, essendo la prima volta ad affermarsi in un agone estetico, ed ha auspicato di portare con amore ed onore alla finale nazionale il titolo conseguito, dove la strategia vincente sarà il suo sorriso, espresso con tutto il suo cuore, e la simpatia, con cui ha saputo attirare l’attenzione dei presenti. Oltremisura contento può dirsi Giuliano Castorina: «Il nostro obiettivo è valorizzare le ragazze, che si avvicinano alla nostra agenzia, offrendo loro interessanti opportunità lavorative. – ha chiosato il giovane e rampante organizzatore di eventi – Sono orgoglioso di promuovere anche Miss Motors, frutto anche di una collaborazione entusiastica col mio staff, composto fra gli altri da Sofia Zagloul, Luca Mangione, il coreografo Enzo Ignoto, Seby e Arrigo, la Miss Candy Vip 2017 nonché testimonial Fabiana Costa ed Eleonora Russo, finalista nazionale Miss Motors dello scorso anno». La sua alacre attività continua in vista dei preparativi per la finale del concorso regionale di bellezza «Miss Candy Vip 2018», aperto a tutte le categorie dagli uno ai quarantacinque anni di età, previsto per venerdì 5 ottobre in un locale di Acicastello.
lunedì 17 settembre 2018

Foti Rodrigo

    Vai a pagina
    segui il meteo
    mer 12
    16°-11°
    gio 13
    18°-12°
    ven 14
    15°-10°
    sab 15
    22°-15°